Gaz.Sport: "Reggina Corazza..ta, campione d'inverno e numeri da leggenda"

02.12.2019 10:14 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Gaz.Sport: "Reggina Corazza..ta, campione d'inverno e numeri da leggenda"

"Reggina Corazza..ta, campione d'inverno e numeri da leggenda", titola oggi Gazzetta dello Sport nelle pagine nazionali.

"È una marcia senza ostacoli per la corazzata di Mimmo Toscano. La nona vittoria di fila ha consegnato alla Reggina il titolo di campione d’inverno con due giornate d’anticipo grazie ai sette punti di vantaggio sul secondo posto. Espugnato anche il campo del Teramo, che era inviolato da più di otto mesi. La strada verso la B, in casa amaranto, è sempre più in discesa. I 43 punti raccolti in 17 giornate e una striscia di imbattibilità già entrata nella storia del club certificano lo strapotere amaranto e non sembrano lasciare troppo spazio alle speranze delle inseguitrici. In questo momento la Reggina va con il vento in poppa, non ha difetti in ogni reparto e trasforma in oro la maggior parte delle occasioni che le capitano. Chapeau !

Si è giocato davanti a una bella cornice di pubblico. Record di presenze stagionali al Bonolis, con 400 tifosi reggini arrivati non solo dalla Calabria ma anche da altre parti d’Italia. Il Teramo, troppo fragile nella fase difensiva (tre reti subite, tutte di testa) e spuntato in avanti, ha dato la sensazione di poter fare male agli avversari soltanto nei cinque minuti successivi all’iniziale vantaggio di Reginaldo quando l’ex Bombagi (16 presenze in B con la Reggina nel 2012-2013) ha colpito la traversa dopo una bella respinta di Guarna sul tiro del portoghese Costa Ferreira. Il raddoppio firmato a fine primo tempo da Simone Corazza (gol numero 14, sempre più capocannoniere del girone C) ha chiuso i giochi prima del tris di Loiacono arrivato nella ripresa. Lo stesso Loiacono, autore di un’ottima partita, aveva timbrato il palo qualche minuto prima del definitivo 0-3. La rete del difensore ha fatto salire a 12 il numero dei giocatori a segno in campionato. La corazzata di Mimmo Toscano è dunque anche una cooperativa del gol. In pieno recupero la traversa ha negato al neo entrato Minelli la possibilità di ridurre il passivo per il Teramo", si legge.

Voto 7 a De Rose, giudicato il migliore in campo, medesimo giudizio per Loiacono, Rolando e Reginaldo, oltre che per il tecnico Toscano. Voto 6,6 per i vari Garufo, Bertoncini, Bianchi, Rivas e Corazza.