LE PAGELLE DELLA REGGINA - Adejo già pronto, Velcea indeciso

28.01.2024 17:07 di Valerio Romito   vedi letture
LE PAGELLE DELLA REGGINA - Adejo già pronto, Velcea indeciso

VELCEA 5 – Che non fosse la sua giornata si era intuito da qualche uscita avventurosa in corso di gara, sulla punizione decisiva appare decisamente in ritardo e fuori posizione

PARODI 6 – Ne primo tempo è uno stantuffo inesauribile tanto da dominare l’intera fascia, nel finale forse stanco va spesso in difficoltà contro le rapide ali aretusee

GIRASOLE 6,5 – I padroni di casa non riescono praticamente mai a sfondare centralmente grazie ad una prova attenta dell’inedita coppia centrale odierna, prima dell’intervallo sfiora la marcatura con la solita incursione da fermo

ADEJO 7 – Subito gettato nella mischia a pochi giorni dal suo arrivo, l’ex amaranto si dimostra immediatamente pronto sia fisicamente che mentalmente annullando Sarao e tutto ciò che passa dalle sue parti

PORCINO 6 – Tiene bene per quasi un’ora sullo spauracchio Alma operando soprattutto in anticipo, ma anche lui è costretto a pagare fisicamente dazio nell’ultimo quarto d’ora

SALANDRIA 6 – La mobilità e la grinta appaiono leggermente in crescita, ma tecnicamente continua a sbagliare ancora troppo, soprattutto in fase di ripartenza (DALL’84’ MARRAS S.V.)

BARILLA’ 6,5 – Riproposto regista davanti alla difesa, continua a rappresentare il faro del centrocampo amaranto nonostante talvolta la grande voglia di incidere lo porti a strafare

ZUCCO 6,5 – Impegnato soprattutto in compiti di interdizione, si disimpegna con grande efficacia e sostanza, non disdegnando di affacciarsi in attacco dove sfiora il vantaggio con una bella conclusione sventata dal portiere locale (DAL 78’ CHAM 6 – Entrato pochi minuti prima dello svantaggio, tenta di dare una mano a sinistra in una fase in cui la squadra appare ormai sfiduciata)

LIKA 5,5 – L’albanese viene servito poco, ma anche quando chiamato in causa non trova mai il guizzo che servirebbe (DAL 63’ PROVAZZA 6 – La sua velocità potrebbe fare malissimo contro una difesa spesso sbilanciata, purtroppo non viene praticamente mai servito a dovere)

PERRI 5,5 – Piccolo passaggio a vuoto del ragazzo dopo lo splendido inizio di stagione, deve pagare dazio allo strapotere fisico dei difensori siciliani

BOLZICCO 6 – Perennemente raddoppiato nella morsa dei centrali di casa, costretto come al solito a cercare palloni giocabili sulla mediana, meriterebbe di giocarsela ad armi pari con un supporto adeguato

TROCINI 6 – Sulla prestazione c’è onestamente poco da dire, la squadra si dimostra all’altezza della vice capolista dando persino la sensazione di poter prevalere per almeno un’ora di gioco, la differenza la fanno i cambi avversari, la nostra panchina corta e la prodezza di un singolo, cosa che in casa nostra di fatto è pressoché sempre mancata