Lecce-Reggina, il commento dopo il primo tempo: fuochi d'artificio al Via del Mare, super amaranto

07.05.2021 15:01 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Lecce-Reggina, il commento dopo il primo tempo: fuochi d'artificio al Via del Mare, super amaranto
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

Primo tempo da SuperLega al Via del Mare. La Reggina mette in enorme difficoltà il Lecce, che deve rimontare e poi resistere agli assalti degli scatenati amaranto.

Al 6' il vantaggio amaranto. Grandissimo gol, la cui paternità è al 90% di Nick Bellomo. Dalla sinistra, parabola meravigliosa per Edera sul secondo palo, girata di sinistro dell'attaccante scuola Toro e Reggina avanti al Via del Mare!!

Al 10', Edera si fa male da solo: distorsione al ginocchio, le immagini lasciano preoccupazione, al suo posto Okwonkow.

Reggina sotto shock. Al 14', pareggio di Stepinski, grande palla di Mancosu, in ritardo in chiusura Stavropoulos e Liotti, 1-1. Due minuti dopo, Coda fa tutto quello che vuole partendo dalla sinistra, il bomber del campionato calcia in porta e Nicolas salva, poi la sfera resta vagante e Stepinski è il più lesto di tutti e insacca, 2-1 Lecce.

Al 26' il pari della Reggina. Rinvio di Nicolas, sponda sulla trequarti di Montalto, palla a Okwonkwo che arriva al limite e tira di punta, respinta corta di Gabriel e scavetto di Montalto che insacca, 2-2!!!

Al 37', incredibile pasticcio tra Gabriel e Lucioni su una palla vagante in area, i due rischiano il comico autogol, la palla sfila lontano dallo specchio per loro fortuna!

Al 40', Reggina vicina al tris. Azione di ripartenza degli amaranto, Bellomo lancia Okwonkwo sulla destra, il nigeriano non alza la testa e tira in porta, trovando la deviazione di Gabriel, ma in mezzo all'area c'erano due compagni liberi!

Al 43', Reggina riparte e spezza in due il Lecce, sfera ad Okwonkwo a destra, il nigeriano entra in area e stavolta mette al centro, Bellomo da due metri spara clamorosamente alto!!! INCREDIBILE!!!!!!!

Si chiude così un primo tempo spettacolare, la Reggina vuole riproporsi su questi livelli nella ripresa e tentare il botto.