Bojinov si prende una notte di riflessione: "Pescara o Catania? Chi scelgo?"

12.02.2020 21:17 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Bojinov si prende una notte di riflessione: "Pescara o Catania? Chi scelgo?"

Anche in tempo di calciomercato chiuso, c'è tempo per una spy story degna dei migliori film di James Bond. Protagonista Valeri Bojinov, ma al posto della consueta lotta tra il bene e il male, c'è sullo sfondo il duello tra Pescara e Catania.

Da una parte Legrottaglie, compagno di squadra dell'attaccante bulgaro ai tempi della Juve, dall'altra un Cristiano Lucarelli alla Ferguson, che ha di fatto condotto in prima persona la trattativa con il classe 1986. Da una parte un consistente malloppo di euro, dall'altra i campi polverosi della C. E Bojinov deve sfogliare la margherita.

Tra conferme e dietrofront, neanche il calciatore ha le idee chiare. Un volo prenotato destinazione Fontanarossa sul quale Bojinov non è salito,poi quello destinazione Fiumicino dal quale è sbarcato pochi minuti fa. Al sito gianlucadimarzio, lo stesso attaccante ha confermato di non avere propriamente compiuto la sua scelta: "La voglia di tornare in Italia è stata grande ma finchè non ci sarà nero su bianco non posso dire niente. La promessa a Lucarelli? L’ipotesi Catania non è chiusa, lascio aperte tutte e due. Finchè non ci saranno le firme. Pronto per tornare a giocare? Sto bene”.

Prendete i pocorn, la vicenda potrebbe regalare altre perle mica male.