Siamo già nel calcio del domani? "Conferenze su whatsapp, interviste in remoto"

31.05.2020 12:22 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Siamo già nel calcio del domani? "Conferenze su whatsapp, interviste in remoto"

Siamo già ampiamente nel calcio "del domani", da un pò di tempo. In determinate piazze più di altre, ma chissà che la correttezza non vada in solaio un pò ovunque e i cattivi "maestri" facciano purtroppo scuola.

Su Gazzetta dello Sport di oggi, si parla delle nuove usanze per il calcio a tempi Covid, che potrebbe valere per i prossimi mesi, ma chissà per quanto tempo. In merito a interviste, conferenze, incontri e buffet, il quotidiano sportivo sottolinea:

"...quanto alle interviste ci sarà un bel po’ di smart working anche qui, con le interviste one to one effettuate in modalità remota. Le tradizionali conferenza stampa saranno alimentate da domande via whatsapp. Whatsapp che sarà uno strumento di lavoro molto utilizzato perché «le persone non essenziali per la gestione diretta della gara possono essere contattate tramite telefono». Titolari di diritti tv a parte, ci saranno 10 giornalisti e 10 fotografi. La sala stampa rimarrà però un ricordo dei tempi andati. Salteranno naturalmente anche i buffet di rappresentanza. Niente catering esterni: gli unici cibi che entreranno nell’impianto saranno quelli preparati e confezionati dai cuochi delle squadre".

In mezzo a tante regole necessarie, taluni troveranno la via per limitare ulteriormente la stampa non foraggiata o chissà quanti club faranno "inviti" a graditi o meno graditi, in base a ciò che si scrive: siamo già entrati nel calcio del domani?