L'ex Reggina Delprato regala altri tre punti al Parma, Caserta batte Aglietti, pari Catanzaro: gli highlights delle gare

18.02.2024 10:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
L'ex Reggina Delprato regala altri tre punti al Parma, Caserta batte Aglietti, pari Catanzaro: gli highlights delle gare
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

Venticinquesima giornata del campionato di serie B che si completerà con il posticipo tra Venezia e Modena, intanto il sabato ha visto i successi importanti di Parma e Venezia, oltre che di Bari, Cosenza, Ternana e Spezia. Pareggio casalingo per il Catanzaro, il Brescia riprende la Samp al Ferraris.

CLICCA QUI - I RISULTATI del SABATO della VENTICINQUESIMA GIORNATA del CAMPIONATO di SERIE B

CLICCA QUI - La CLASSIFICA AGGIORNATA del CAMPIONATO di SERIE B

PARMA-PISA  3-2

Successo rocambolesco del Parma che batte all'ultimo respiro il Pisa 3-2 al Tardini e, in attesa dei risultati di Como e Venezia, porta momentaneamente a otto le lunghezze di vantaggio sulle più immediate inseguitrici. Alla metà del primo tempo Torregrossa spreca una colossale occasione e due minuti più tardi sono i padroni di casa a passare in vantaggio grazie al destro volante di Benedyczak sull'assist di Delprato. Gli ospiti non si scompongono e al 35' trovano il pari con Valoti, già a segno all'andata, che raccoglie la sponda aerea di Touré e infila Chichizola. Nella ripresa Nicolas si distende in tuffo per respingere il diagonale del neoentrato Charpentier, poi è salvato dalla traversa colpita da Man, il quale raccoglie l'assist di tacco dello stesso Charpentier e firma il 2-1 a meno di dieci minuti dalla fine. Ma non è ancora finita perché succede di tutto in pieno recupero: prima Canestrelli di testa riequilibra i conti al 93' poi capitan Delprato sottoporta al quinto minuto di recupero regala ai suoi una vittoria insperata.

LECCO-COSENZA   1-3

Netta vittoria esterna per 3-1 per il Cosenza sul campo del Lecco del neo tecnico Aglietti. Nel primo tempo è Tutino a trascinare la formazione di Caserta con una doppietta. Per l'attaccante dei calabresi dodici i gol fin qui in campionato. Nella ripresa, pronti via e arriva il tris con Frabotta. Tardiva la rezione dei lombardi che riescono ad accorciare solamente grazie ad un autogol di Venturi. Cosenza sempre più vicino alla salvezza, Lecco al quinto ko di fila.

CATANZARO-SUDTIROL   2-2

Pareggio per 2-2 al Ceravolo tra Catanzaro e Sudtirol. Pronti via, ed è subito gol al secondo minuto con gli ospiti che si portano in vantaggio con Kurtic che svetta più in alto di tutti da calcio d'angolo. I calabresi iniziano, dunque, a manovrare il gioco gestendo come al solito il possesso palla e collezionano un'occasione prima con Iemmello, che non trova di testa la porta, e poi con D'Andrea sul cui tiro si oppone Poluzzi. Il pareggio arriva da uno schema su punizione, con il tiro di Pompetti che viene deviato da Pecorino sui piedi di Brighenti, il quale fa partire un tiro imprendibile sotto l'incrocio. La seconda frazione di gioco si apre con i padroni di casa che sfruttano ancora i calci da fermo e colpiscono con Antonini, al suo secondo gol di fila con la maglia giallorossa. Il Catanzaro ha l'opportunità di chiudere la partita con Iemmello che, imbeccato da Petriccione, spreca da solo in area ipnotizzato da Poluzzi. Poco dopo, nuova doccia gelata per le aquile: è Pecorino a siglare il 2-2, dopo essere riuscito a controllare spalle alla porta, a girarsi e a gonfiare la rete sfruttando una marcatura non perfetta dei difensori avversari. A circa dieci minuti dalla fine, il Catanzaro resta in dieci con Brighenti, già ammonito, punito col rosso dopo un'entrata dura su Pecorino.