Alessandria, Di Masi vuole passare la mano: "Ci sono trattative aperte, la società è sana"

01.06.2022 12:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Alessandria, Di Masi vuole passare la mano: "Ci sono trattative aperte, la società è sana"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com

Luca Di Masi, presidente dell'Alessandria, ha parlato in conferenza stampa e ha annunciato di voler passare di mano:

"Ci sono un paio di trattative aperte: nulla di concreto, per ora, ma si tratta di persone serie che potrebbero mandare avanti la società come e meglio del sottoscritto. E mi è sembrato giusto, per la prima volta in dieci anni, ascoltarle".

Aggiunge Di Masi: "Il silenzio di queste settimane è servito proprio a questo, a mandare avanti determinate situazioni e questo è il periodo migliore, guardando al 22 giugno - la data dell’iscrizione al prossimo torneo - per capire la concretezza di tale ipotesi. Al momento dell’iscrizione al campionato valuteremo come e cosa fare. Adesso non è il momento, né il tempo di pensarci perché ad ogni modo il mercato inizierà il 1° luglio. Ci occuperemo di tutti gli iter propedeutici all’iscrizione e faremo ciò che dovremo fare. Poi, quando sarà il caso, prenderemo una decisione. Ciò che posso dire è che attualmente penso sia difficile rilanciare come gli anni scorsi e che sicuramente potrebbe essere una cosa diversa rispetto a quanto fatto fino a oggi". 

Sull'eventualità sulla riammissione in B: "Lascio, se sarà questo ciò che accadrà, una società sana. Mi sarebbe piaciuto fare un altro anno in serie B e, se ci sarà l’opportunità di una riammissione, noi saremo pronti".