Falcomatà: "Vogliamo risposte immediate da Sacal sul futuro dell'Aeroporto di RC"

06.04.2020 15:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Falcomatà: "Vogliamo risposte immediate da Sacal sul futuro dell'Aeroporto di RC"

Il sindaco di Reggio Calabria, Giuseppe Falcomatà, parlando in un video con la cittadinanza, ha detto la sua sull'annosa vicenda dell'Aeroporto dello Stretto:

"Avevamo sottolineato che la chiusura dell'Aeroporto era stata fatta nel silenzio generale. Intanto non doveva essere chiuso perché non possiamo muoverci in maniera continua, rapida e sicura con il resto del Paese. La paura era quella che una volta giunta la fase-2, lo scalo allo stesso modo restasse chiuso".

Continua Falcomatà: "Il problema è locale. La Sacal ha comunicato di non avere la liquidità necessaria per anticipare il pagamento per i propri dipendenti: è una cosa gravissima, che va risolta immediatamente. Alitalia ha messo in cassa integrazione i dipendenti su Reggio e ad oggi non è possibile prenotare voli da e per Reggio Calabria per i periodi estivi e autunnali, quando, si spera, ognuno di noi può muoversi liberamente. Sappiamo che il Governo sta lavorando alla newco di Alitalia, ma vogliamo anche risposte dalla società che gestisce l'aeroporto, che beneficia da parte della Città Metropolitana di 250mila euro anni per il marketing territoriale e risorse pubbliche per ampliare offerta dello scalo. E' una fase difficile, ma in primis per i cittadini e i contribuenti".