L'angolo dei tifosi, Reggina, la lunga attesa per conoscere il futuro: le vostre mail

10.05.2022 14:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
L'angolo dei tifosi, Reggina, la lunga attesa per conoscere il futuro: le vostre mail
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

La sconfitta più grave e vergognosa, la Reggina "decapitata" dall'inchiesta della Gdf che ha portato alla misura cautelare nei confronti del legale rappresentante del club.

In casa amaranto ora il futuro è davvero un mistero e tutto da scrivere,in un senso o in un altro.

Dite la vostra anche sul momento e sulle prospettive future del sodalizio amaranto: scrivete alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                                        --------------------------------

Ciao, 

sono calabrese della provincia di Crotone ma ho vissuto gli anni della serie A amaranto con grande passione per la squadra della città (bellissima) dello Stretto. Pur vivendo all'estero seguo con grande passione le squadre della mia Calabria e sono molto dispiaciuto per ciò che sta vivendo il popolo amaranto che non merita affatto tutto questo...

Spero tanto che delle persone serie ed affidabili riescano a salvare la Reggina da un destino che adesso appare molto triste. Rriggiu è da serie A e merita una proprietà importante!

Un saluto ed un "In bocca al lupo! " al popolo amaranto dalla Foresta Nera. 

"Jeu a Rreggina l'haju 'nto cori"... Mi pare si dica così... :-) 

Ciao 

Fabrizio

LA REDAZIONE RISPONDE: Al di là del campanilismo becero, dobbiamo sostenere tutte le squadre calabresi. Grazie per il suo gradito pensiero.

                                                                                        --------------------------------

Cara Redazione, mi sono sempre fidato dei vostri giudizi vi seguo da sempre.
Volevo sapere secondo voi se effettivamente esistono questi fondi americani, imprenditori, fondo maltese.
Avete notizie di tutto ciò?
Sarebbe uno schifo la serie D iniziare tutto daccapo
Grazie

Un tifoso preoccupato

LA REDAZIONE RISPONDE: Grazie mille caro amico. Gli interessi ci potrebbero anche essere, ci sono stati in passato peraltro, ma il problema è solo uno: quanti debiti ha questa Reggina 1914 srl? Non ci sono imprenditori che investono a perdere, non ci sono imprenditori "innamorati" al punto da entrare in un'azienda a perdere.

                                                                                        --------------------------------

Buongiorno redazione,volevo sapere se si sa qualcosa in più su questo fondo americano,interessato alla nostra Reggina,ho letto che da oggi ci sarà un live di tutto ciò che comporta il momento delicato, voluto e causato da ormai l ex presidente.Sperando di poter vedere la mia squadra ancora in B ,vi invio cordiali saluti.

Francesco

LA REDAZIONE RISPONDE: Francesco, i compratori ci possono anche essere, ma se prima non si stabilisce l'ammontare del debito del club, non si potrà procedere in nessun senso.

                                                                                        --------------------------------

Gentile Direttore,

Fermo restando che mi Auguro come Noi Tutti che si possa salvare la Reggina 1914 , e tutto quello che in essa è contenuto ( categoria, centro sportivo, marchio ecc.). Penso che siano fondamentali due cose adesso!!! da fare oggi subito, e non domani ,o dopo che sappiamo questo o quell’altro, adesso subito! La prima cosa è: Se ci sono fondi o cordate interessate, queste devono dirlo chiaramente, sub  presentandosi con nome, cognome, e ragione sociale .

La seconda è: Che bisogna preparare un piano B, (Intendo dire ,che questa Cordata o fondo pensi a creare da subito una squadra e un club pronto a ripartire nel malaugurato caso che il tempo ci sia tiranno. L’esperienza che abbiamo vissuto poco tempo fa, con la famiglia Praticó che da prima ha cercato di salvare la Reggina Calcio con tutte le sue forze… e che poi è dovuto ripartire da 0 con la Reggio Calabria con 1000 difficoltà…  ci insegni qualcosa.) Poi se si riesce a salvare questa Reggina saremo i tifosi più felici del mondo!!! Me lo auguro di cuore! Ma bisogna fare presto , iniziare ad agire realmente.

Ecco questo è quello che penso, e che ho capito in questi ultimi anni… bisogna avere memoria lunga, e lungimiranza. Non aspettare sempre gli altri.

Cordialmente

Antonio Scopelliti Torino

LA REDAZIONE RISPONDE: Il piano B è fondamentale e su quello solo le istituzioni possono preparare il terreno. E' giusto fare di tutto per salvare la B, ma è chiaro a tutti che l'impresa è molto complicata.