SPAL-Reggina, Marino se la prende con gli arbitri: "Assurdo doppio giallo in pochi minuti"

27.02.2021 19:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
SPAL-Reggina, Marino se la prende con gli arbitri: "Assurdo doppio giallo in pochi minuti"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Pasquale Marino, tecnico della SPAL, ha commentato il ko dei suoi contro la Reggina:

"L'espulsione è stata una mazzata, poi è arrivato il gol in una fase in cui abbiamo perso la testa. A poco a poco ci siamo rimesso in partita e a fine primo tempo abbiamo avuto qualche opportunità per fare gol".

Sulla classifica degli spallini: "Stiamo perdendo terreno dalle prime,. è evidente. C'era tanta voglia di rivalsa e volwevamo fare i tre punti. In settimana abbiamo lavorato molto bene e invece l'episodio ci ha tagliato le gambe. Dobbiamo cercare di invertire la rotta, c'è tutta la possibilità di riprenderci".

Sulla direzione arbitrale: "Non si può dare l'espulsione in quel modo, dopo aver dato un giallo poco prima. Dovevamo riaprire la partita prima della fine del primo tempo. Abbiamo preso il 3-0 in netto fuorigioco: abbiamo fatto errori, ma non so chi ha fatto più errori... . Con il pubblico, forse l'arbitraggio sarebbe stato diverso, la gente avrebbe contestato gli arbitri".

Un'analisi sulla situazione degli estensi: "Stiamo facendo il campionato che non dovevamo fare. Stiamo pagando tante situazioni, un pò di stanchezza fisica e mentale e quando non si riesce a vincere si paga qualcosa dal punto di vista psicologico. Qualcosa rispetto al girone d'andata è venuto a mancare".

Sulla sua posizione: "Io a rischio? Deve dirlo la società, non sono io a poterlo dire. Io sono convinto di poter rialzare la squadra, la partita di oggi non fa testo. Mi aspetto una squadra diversa".