L'angolo dei Tifosi, Reggina, tra campo e mercato: le vostre mail

25.01.2021 17:50 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
L'angolo dei Tifosi, Reggina, tra campo e mercato: le vostre mail
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

La Reggina pareggia a Frosinone, gli amaranto non riescono a dare una mini svolta alla stagione. In corso il calciomercato, ultimi giorni per definire le trattative

Cosa ne pensate? Dite la vostra e partecipate al dibattito su TuttoReggina.com. Non interverremo in merito ai pareri dei tifosi, salvo per informazioni erronee: ognuno può dire la propria, naturalmente con educazione e rispetto.

Non solo la parte sportiva, ma anche le questioni extracampo: a voi la parola. 

Grazie a tutti di vero cuore per la solita massiccia partecipazione al dibattito.

Continuate a scriveteci alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                              -------------------------------

Sono d’accordo con il signor Marco di Verona... per quanto riguarda i cambi....il Menez , bianchi e qualcun’altro il secondo tempo erano stanchi, menez ha fatto solo danni con il pericolo di farsi espellere, a cinque minuti dalla fine servivano forze fresche anche fuori ruolo. 

Luigi

Gentile Redazione
Ho letto delle perplessità dei tifosi in merito alle mancate sostituzioni del mister.
Purtroppo i "lavori in corso" nell'ultima settimana di calcio mercato hanno comportato il congelamento dei vari  Gasparetto, Rossi, Marcucci e Vasic. Inoltre  Bellomo rimasto in panchina certifica l'intenzione della società di cederlo, non si spiegherebbe diversamente il mancato utilizzo. I movimenti  di mercato di questa settimana non hanno certo aiutato il tecnico nel gestire la partita: niente cambi! A questo si aggiunga la mancata disponibilità di Dal Prato e Denis che, a detta del tecnico, avevano qualche problema.
Anche il cambio modulo, che qualche tifoso auspicava, nel secondo tempo non avrebbe generato alcun miglioramento nelle transizioni in quanto le energie erano finite.
Ad un'automobile puoi anche cambiare le marce ma,  se la benzina finisce, rimane li, sul posto.
Alla luce dei fatti, ingeneroso attribuire al tecnico alcuna responsabilità e per di più
gli episodi non aiutano..
Speriamo che il mercato "regali" gli uomini giusti così che la squadra possa esprimere le proprie qualità per poter raggiungere una salvezza tranquilla e chissà i playoff.
Mi sia permesso un ringraziamento particolare a capitan De Rose per il suo apporto in questi due anni e un arrivederci a Rolando, forse frettolosamente mandato in prestito al Bari ma tant'è.
Un ringraziamento anche a codesta redazione che con questa rubrica da voce al pensiero dei tifosi, vicini e lontani, inguaribilmente amaranto.

Giuseppe da Rovigo

gentile redazione, ormai è triste realtà: questo è e  sarà un campionato di sofferenza. Ogni partita viviamo stati d’animo differenti; un primo tempo di bel gioco e che ci vede spesso avanti e poi un secondo tempo in cui sembra ci sia in campo un’altra squadra. Ora, che il problema sia fisico o mentale interessa relativamente poco, spetta a tecnico e/o società intervenire per risolverlo perché, se continua così, andiamo a sbattere.Se siamo a questo punto in classifica è perché, sicuramente, sono stati commessi errori nella scelta dei calciatori in occasione del mercato estivo, a cui si sono aggiunti gli infortuni di uomini chiave come Menez. Adesso, con un nuovo modulo di gioco il mercato di riparazione diventa un mercato di ricostruzione ma, tra giovani di belle speranze e svincolati non mi pare che le cose stiano migliorando. Rimango perplesso, poi, a leggere che nel ruolo di centravanti (quanto ci manca un bomber) sta per arrivare Petrelli, forse Montalto e non si è ancora persa la speranza di prendere Iemmello, senza dimenticare che, ad oggi, ci sono in organico Denis, Vasic e Menez che può fungere da falso nueve come a Frosinone. Baroni ha alzato la voce ma, con i grossi problemi causati dal virus ( mancati incassi) la società, giustamente, deve stare molto attenta al bilancio. Spetta, quindi, ai quadri tecnici fare le scelte migliori sperando siano scelte vincenti. Sempre Forza Reggina,

Francesco 1948, Roma

Mister Baroni lo sa che si possono sostituire in tre cambi cinque giocatori a partita e quindi avere cinque giocatori. freschi e giocarsi un altra partita...?

Salvo

Gentile redazione,non capisco le scelte della società,ha rivoluzionato la squadra che aveva vinto il campionato di C, credo che su 25,28 giocatori ne siano rimasti 3 o 4,di solito se succede qualcosa si cambia l allenatore,noi abbiamo cambiato tutte è due,credo che ci siano molte confusioni nella società, alcuni calciatori comprati 6 mesi fa si rescinde il contratto oppure vengono ceduti,speravo che con l arrivo di Tempestilli le cose potevano andare meglio,ci sono molti calciatori italiani senza contratto noi invece prendiamo degli emeriti sconosciuti,vi faccio 2 nomi uno libero molto bravo Michelangelo Albertazzi,ex Verona,ex Milan l altro un bravo attaccante che gioca nel Mantova Guccione, spero che la rotta possa cambiare,un tifoso deluso,Vi saluto cordialmente,

Marco da Verona

Salve,

il budget è stato speso evidentemente male da Taibi e Baroni non sta dando la sensazione di essere una soluzione: perché non ripartire con una filosofia a km zero stile quella dell’Athletic Bilbao mettendo insieme una squadra di reggini, forse alcuni non sono acquistabili economicamente ma Russo dell’Entella ricontrattualizzare Geria come secondo i fratelli Viola oltre ai già noti Missiroli e Barillà etc C’è bisogno di aria nuova e uomini disposti a sudare la maglia e che comprendano l’importanza di vestire amaranto, restituiamo i prestiti vendiamo il vendibile e ricominciamo da Reggio. Gradirei la risposta della Redazione. Cordialmente.

Antonino

LA REDAZIONE RISPONDE: Però bisogna averne almeno venti per fare una squadra: ci sono in giro 20 calciatori reggini che possono giocare in B? Sarebbe una bella idea, ma serve tempo per metterla in pratica.

Buon pomeriggio redazione... Volevo fare una domanda, ma la reggina per caso ha il tasto dell'autodistruzione? Mi spiego meglio, tutti noi tifosi e testate giornalistiche lamentavamo il fatto che forse è stata sbagliata la campagna acquisti/cessioni per questa stagione... Ma non mi sembra che la situazione sia cambiata... Stiamo continuando a smantellare la squadra... Dopo i vari sounas corazza Reginaldo sarao bertoncini garufo ecc.. Ora mandiamo anche Rolando (che rientrava in un ipotesi scambio che è Stata declinata dal diretto interessato cioè simeri ma noi a Rolando glielo diamo lo stesso bha...) e molto probabilmente anche bellomo!!!! Ma insomma che vulimu fari? Aaaa già forse ho capito... Poi forse andremo a prendere il vasic di turno pensando di avere un po' di fortuna che riesca a fare qualche golletto.... Shoccato

Non firmata

Spet.le redazione, in merito al mercato di riparazione mi sono fatto una mia idea, probabilmente andrò controcorrente. È indiscutibile che quest'estate il DS Taibi abbia commesso degli errori di valutazione su diversi giocatori visto la rivoluzione attuale della squadra, in genere si fanno due o tre innesti in riparazione. A mio parere quest'estate il budget messo a disposizione dalla società era scarso, si è venduto i giocatori più monetizzabili e costruito una squadra con nomi esotici e vecchie glorie per gettare fumo negli occhi ai tifosi e con roboanti proclami promesso un campionato di vertice. Cosa sarebbe successo se avessero fatto una squadra di perfetti sconosciuti e con onestà 

parlato di una dignitosa salvezza in una piazza calda come Reggio? Hanno preferito la soluzione del "fumo". Infatti ora si sta puntando solo a prestiti under con giocatori fuori dalle rose o svincolati, dell'attaccante di razza al momento solo rumors, intanto i vari Tumminello, Simeri, Esposito, Iemmello (?) etc si sono accasati altrove. Ovviamente la mia è una considerazione da tifoso con la speranza che i nuovi arrivi possano risollevare la squadra e regalarci una salvezza senza patemi. Un saluto e Forza Reggina. 

Francesco da Piacenza