Lo Monaco sul derby dello Stretto del 2015: "Già prima del ko contro la Reggina certi della riammissione"

07.09.2021 11:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Lo Monaco sul derby dello Stretto del 2015: "Già prima del ko contro la Reggina certi della riammissione"
TUTTOmercatoWEB.com

Pietro Lo Monaco, dg dell'ACR Messina, intervenuto ai microfoni di Rtp, è tornato a parlare, seppur indirettamente, dello sparegguio salvezza del 2015 contro la fu Reggina Calcio:

"Le cose non sono andate come crede parte dei tifosi. Già prima della sconfitta con la Reggina sapevamo che saremmo stati riammessi per l’illecito della Vigor Lamezia. Ho dato più di quanto avrebbe fatto qualsiasi messinese. Ci ho rimesso due milioni di euro: avessi conosciuto prima l’epilogo piuttosto avrei fatto beneficienza. E ho regalato il Messina in C, senza chiedere un euro".

Lo Monaco sottolinea che la riforma della terza serie ci sarà: "La riforma di C ci sarà, è un cavallo di battaglia del presidente Gravina, che ha un grande consenso. Verrà poi attuata dall’anno successivo e può soltanto portare cose buone. La C a 60 squadre senza aiuti e introiti è difficile da affrontare. In C hai la paga del soldato semplice ma gli obblighi del generale, come se fossi equiparato alla serie A, ma lì ci sono mediamente 30 milioni di euro di diritti tv, che in Lega Pro sono praticamente nulli. E una neopromossa come il Messina non accede ai fondi della “Legge Melandri” ma per il primo anno resta sulle spalle del presidente".