Lo Monaco (ad Catania): "Serie C sabbie mobili. La Reggina fa incassi che le permettono di gestire gli impegni economici"

19.11.2019 17:13 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Lo Monaco (ad Catania): "Serie C sabbie mobili. La Reggina fa incassi che le permettono di gestire gli impegni economici"

Saranno già facendo discutere le dichiarazioni di Pietro Lo Monaco, ad del Catania, che parlando della difficile situazione del suo club, ha anche commentato quanto accade in altre realtà, come quella della Reggina.

Vediamo cosa dice il dirigente etneo, dichiarazioni riprese da tuttocalciocatania.com:

"Oggi la Serie C ed il girone C in particolare sono autentiche sabbie mobili. Il Bari stesso è partito spendendo cifre folli, fa rabbrividire che il Monza abbia investito 14 milioni di euro. Cifre da Serie B a vincere, forse anche qualcosa di più. Le operazioni fatte dal Bari attraverso il Napoli sono operazioni impossibili per tante squadre ma non mi sembra che stia ammazzando il campionato. La Reggina ha trovato questa nuova proprietà che magari non si sa quale grande provenienza abbia, ma sta mettendo tante energie economiche dentro, facendo passi avanti. Quando investi e sei lassù, anche la voce incassi ha un senso. Con noi la Reggina ha fatto 135mila euro d’incasso. Non solo perchè c’era il Catania, ma quasi tutte le domeniche per loro è così. Con un incasso del genere quantomeno hai la serenità di potere gestire gli aspetti economici che comportano questo tipo di campionato. Il Catania al momento a malapena riesce a pagare i costi della partita in casa. Metti i 1.800 euro da dare al Comune, 1.800 ai Vigili del Fuoco, i soldi alla sicurezza, il gasolio eccetera. Forse quei 10mila euro d’incasso che facciamo non bastano nemmeno a coprire queste spese. E’ una problematica seria che ci portiamo dietro. La C non dà entrate a livello di diritti televisivi e quant’altro, quindi non è semplicissimo credetemi mantenere vivo il Catania".