REGGINA, TOSCANO IN CONFERENZA STAMPA, "Bertoncini out, Denis disponibile, sarà della partita"

28.09.2019 11:55 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
REGGINA, TOSCANO IN CONFERENZA STAMPA, "Bertoncini out, Denis disponibile, sarà della partita"

Il tecnico della Reggina Toscano è intervenuto questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Catania.

"A noi non piace fare solo bella figura, ma giocarcela con tutti. Questo è un gruppo importante e livellato verso l'alto, dove c'è grande competizione in ogni ruolo. Per ogni partita ho la possibilità di scegliere i 16 per affrontare nel modo adeguato le avversarie. Catania, Catanzaro, Ternana e Bari hanno rose di pari livello. Questa squadra può ancora migliorare, alcuni per vari motivi non hanno ancora dato il massimo".

Sugli indisponibili: "Bertoncini e Doumbia out, Denis è disponibile, si è allenato ieri e oggi con la squadra".

Sul campionato: "I valori stanno venendo fuori, ci vorranno altre 10 gare per un giudizio definitivo".

A Terni: "Il rammarico è quello di non aver chiuso la gara, ma abbiamo fatto la partita che dovevamo fare. La nostra identità è chiara, andiamo a giocarcela con tutti. Il gol subito? Ci sono tante concause, la palla persa da Bresciani in uscita, Bianchi con la scarpa in mano, Garufo che permette a Marilungo di fare il cross con il piede buono, questi sono i dettagli sui quali migliorare".

Sulla gara contro il Catania: "Deve essere una partita come le altre, un test contro una squadra importante, una verifica contro un team che parte sempre con l'obiettivo di fare il salto di categoria, con un organico importante. Il Catania può dire il vero valore della Reggina, per la squadra deve essere una partita come le altre, magari per il tifoso è una gara speciale per la rivalità. A loro piace giocare, spero sia una partita da giocare a viso aperto, a differenza di quella di Terni. Conta solo quello che vogliamo proporre noi in campo".

Ancora sul Catania: "Dobbiamo essere bravi a leggere le situazioni che si verranno a proporre. Quando la Ternana ha cambiato assetto dobbiamo essere abili a capire come sfruttare meglio altre zone del campo. Siamo preparati a capire il contesto di gioco per poter fare la nostra gara".

Sulle scelte: "Ho un dubbio a centrocampo e uno in attacco. In difesa non ho dubbio, potrebbe giocare anche Gasparetto. Denis sarà della partita".