Al via i lavori per la realizzazione Polo sportivo presso l’ex Fiera di Pentimele: la nota dell'Amministrazione Comunale

12.01.2024 16:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Al via i lavori per la realizzazione Polo sportivo presso l’ex Fiera di Pentimele: la nota dell'Amministrazione Comunale

Uno spazio nuovo dedicato alle famiglie e agli sportivi, un polmone verde capace di dare continuità alla destinazione naturale del territorio che lo circonda, vicinissimo al mare e proprio al centro tra diverse strutture già esistenti destinate alle attività sportive.

Sono stati consegnati all’impresa i lavori di bonifica e di riqualificazione nell’area dell’ex Fiera di Pentimele per la creazione di un grande Polo sportivo. Nei mesi scorsi l’approvazione in giunta comunale della delibera per la riqualificazione come previsto nel cronoprogramma del progetto di fattibilità definito nel masterplan del Pnrr. Al sopralluogo per la consegna dell’area all’impresa, che ha già iniziato le operazioni di cantierizzazione e la bonifica degli spazi, era presente il sindaco Giuseppe Falcomatà, insieme al Vicesindaco Paolo Brunetti, agli Assessori Franco Costantino e Paolo Malara, al Delegato allo Sport Giovanni Latella, al Dirigente Bruno Doldo, al Rup Antonio Principato e ai tecnici e responsabili dell’impresa che si occuperà di realizzare il progetto.

«Sono partiti i lavori di riqualificazione dell’ex Fiera di Pentimele – ha spiegato il sindaco Giuseppe Falcomatà – un intervento che punta a ricucire una ferita aperta nel cuore della nostra città per troppo tempo. Oggi sono iniziate le demolizioni di tutte le strutture per restituire quest’area alla piena fruibilità dei cittadini. Questo luogo diventerà un polmone verde, un parco urbano per le famiglie e gli sportivi della nostra città e per tutti coloro che vorranno godere di questi spazi per lo sport all’aperto e respirare aria pulita. Un’opera che ricucirà un tessuto urbano che già in questa parte di territorio ha una sua naturale vocazione sportiva, considerando le varie strutture che sono già presenti in quest’area. L’Amministrazione comunale – ha concluso il sindaco – ha investito per questo progetto 4,5 milioni di euro a valere sul Piano nazionale di ripresa e resilienza».

La superficie complessiva sulla quale si interverrà è di circa 33mila metri quadri, di cui oltre il 60% sarà adibita a spazi verdi, con alberatura di medio fusto. Nell’ambito dell’intervento, che ha una durata prevista di 500 giorni, è prevista la realizzazione di un campo polivalente, campi da padel; all’interno dell’area ci saranno dei percorsi pedonali fruibili e successivamente si potrà integrare l’utilizzo con palestre ed attrezzature per lo sport all’aperto. Inoltre il progetto all’avanguardia prevede la rigenerazione di tutti i rifiuti prodotti nell’area che saranno recuperati in sito, con macchinari aziendali. Anche la pavimentazione prevista sarà di tipo ecologico, fatta di aggregati riciclati, per la creazione di percorsi pedonali e spazi per lo sport.