L'angolo dei Tifosi, la Reggio Calabria delude: le vostre mail, PARTE 2

27.11.2023 17:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
L'angolo dei Tifosi, la Reggio Calabria delude: le vostre mail, PARTE 2
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

Dopo il disastro degli ultimi tre anni, la Reggina riparte da La Fenice Amaranto. Una scelta maturata a margine delle consuete polemiche e elucubrazioni, sintomo di un malessere sociale che va oltre il calcio.

Continuiamo a dare voce ai tifosi amaranto, con il campo unico giudice inappellabile, quanto meno a livello calcistico. La squadra crolla in casa contro il Real Casalnuovo.

Scrivete il vostro pensiero a tuttoreggina@libero.it e pur rispettando il parere di tutti, invitiamo si anche ad essere critici, ma con lucidità e oggettività.

Tante mail ricevute, le stesse saranno pubblicate a PUNTATE: grazie di cuore a tutti, anche per gli attestati di stima che fanno ENORME piacere.

                                                                              ***************************************

Spett.le Tuttoreggina,

sono il primo a pensare che Gravina ancora presidente della FIGC sia una cosa grave e che avrebbe dovuto dimettersi da tempo per le varie figuracce fatte. Ma tant'e'....non dipende da noi. E allora, visto che il Palazzo continuiamo ad averlo contro, non è arrivata l'ora di togliere quello striscione " Gravina infame" che appare in curva Sud e nei settori ospiti in trasferta? Non serve più a niente. Glielo abbiamo detto e ripetuto. Ma non serve più. Gli ultimi episodi arbitrali negativi sono forse figli di quello. Ed è inutile aggiungere altra benzina ad una situazione societaria già grave.

FORZA REGGINAAAAA 

Joseph Maria ( Mubald)

                                                                              ***************************************

Spett.le Redazione, ho letto le dichiarazioni del signor Trocini a fine partita contro il Real Casalnuovo e mi pare di capire, leggendo tra le righe, che stia invitando il presidente a dimissionarlo. Dice che non riesce a trovare la quadra, non riesce a dare personalità alla squadra e che quest'ultima ha bisogno di uno schiaffo (nuovo allenatore?) per svegliarsi dal torpore che l'attanaglia. Mi chiedo, dopo questa dichiarazioni con che spirito i giocatori scenderanno in campo? Se l'allenatore ha perso la stima dei suoi uomini, sarà uno stillicidio partita dopo partita. I tifosi invece di chiedere nome e logo storico, sarebbero meglio chiedere investimenti sulla squadra, portando a Reggio giocatori all'altezza della categoria, anzi qualcosa di più della serie D. Distinti saluti

Giorgio