GLI EROI IN AMARANTO - Maurizio Lanzaro, cittadino reggino e capitano amaranto: si rivede un amico

13.11.2016 10:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
GLI EROI IN AMARANTO - Maurizio Lanzaro, cittadino reggino e capitano amaranto: si rivede un amico
© foto di Federico De Luca

Maurizio Lanzaro, cittadino di Reggio, capitano amaranto, oggi ritrova il suo vecchio amore, ma da avversario.

La sua esperienza reggina, sicuramente è la più importante e consistente della sua carriera. Centoquarantasei presenze dal 2005 al 2010, il meglio degli anni di A vissuti da questo riccioso centrale difensivo, abilissimo a disimpegnarsi nella difesa a tre mazzarriana che ha caratterizzato quegli anni amaranto.

Arrivato dopo una serie di oneste esperienze in B, ha dimostrato di saperci stare nel calcio dei Grandi. 

Lanzaro-Lucarelli-Aronica, l'indimenticabile retroguardia che ha guidato la Reggina dall'Inferno del meno 11 alla salvezza in carrozza celebrata con il Milan campione d'Europa.

Nel 2010, dopo un anno da capitano in B, uno dei pochi a restare dopo l'ultima retrocessione dalla massima serie, il divorzio che lo ha condotto sino alla Liga: non sappiamo e non sapremo le motivazioni di quella separazione, forse era giusto così, ma tra i pochi che negli ultimi anni hanno incarnato l'orgoglio di vestire l'amaranto,.di certo Lanzaro può dare lezioni a molti.