GLI EROI IN AMARANTO, Simone Giacchetta: amaranto nel cuore

16.03.2020 16:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
GLI EROI IN AMARANTO, Simone Giacchetta: amaranto nel cuore

Occupa certamente un posto speciale nella storia della Reggina. Simone Giacchetta è uno degli eroi amaranto contemporanei, nel senso che la maggior parte dei tifosi reggini ha un ricordo speciale legato alla Squadra del Cuore con tra i protagonisti uno dei calciatori più carismatici, profondamente legato a Reggio e alla squadra amaranto. Nel bene e nel male giusto ricordarlo e sottolinearlo.

Arrivato a Reggio nell'ottobre 1991, Giacchetta ha indossato l'amaranto per 276 partite, segnando 15 goal. Dai bassifondi della serie C1, è riuscito a fare la scalata fino alla serie A, dalle sfide all'Ischia e al Nola, ha poi sfidato le Grandi del calcio, il Milan, la Juventus e non solo. Solo Alberto Gatto ha giocato più partite di lui nella storia della Reggina.

Da attaccante via via ha arretrato la sua posizione, finendo per diventare il leader della retroguardia, nonché capitano della squadra.

E' uno dei pochi ad aver ricoperto altri ruoli nel club dopo il ritiro dal calcio giocato. Lillo Foti gli ha dato grande fiducia e dapprima lo ha nominato responsabile del settore giovanile, poi lo ha nominato responsabile dell'area tecnica: sotto la sua guida, il club ha scovato numerosi talenti, come i vari Rizzo, Viola, Acerbi, Adejo e tanti altri.