Calcio Catania, c'è il bando per l'acquisto del club: la situazione

03.07.2020 17:38 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Calcio Catania, c'è il bando per l'acquisto del club: la situazione

La sezione fallimentare del Tribunale di Catania ha pubblicato il bando per l'acquisto del Calcio Catania e dei beni in capo alla holding che ad oggi detiene il club, la Finaria.

La SIGI, SPORT INVESTMENT GROUP ITALIA, la società creata ad hoc per l'acquisizione del club, può così palesare la propria offerta per il pacchetto di maggioranza del sodalizio.

Ecco alcuni dettagli del bando:

l prezzo base d’asta per la procedura competitiva in oggetto è pari a € 1.304.000,00 (unmilionetrecentoquattromila/00) così suddivisi:

– € 954.000,00 (novecentocinquantaquattromila//00) per n. 1.908.000 azioni di Calcio Catania S.p.A. pari al 95,4 % del capitale sociale; la cessione comprenderà il credito di Finaria verso Calcio Catania S.p.A. per anticipazioni effettuate con tre bonifici dell’8, 16 e 23 gennaio 2020, per complessivi euro 75.000,00 (settantacinquemila//00) non risultando altri crediti;
– € 350.000,00 (trecentocinquantamila//00) per tutti i beni di proprietà di FINARIA S.p.A., in uso al centro sportivo “Torre del Grifo” come individuati e descritti nella perizia di cui sopra e nell’inventario inserito nella virtual data room. Al prezzo base dovrà aggiungersi l’aumento minimo di cui all’art. 163 bis L. Fall. fissato in Euro 25.000,00 (venticinquemila/00), per cui il prezzo base che il partecipante dovrà offrire non potrà essere inferiore, complessivamente, ad Euro 1.329.000,00 (unmilionetrecentoventinovemila/00), oltre oneri di legge.

7.1) Per partecipare al presente procedimento competitivo i soggetti interessati dovranno depositare la propria offerta irrevocabile, nelle modalità descritte al Paragrafo 6) che precede, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12.00 del giorno 22 luglio 2020.

Alle ore 11.00 del giorno 23 luglio 2020 presso l’Aula di udienza del G.D. dott.ssa Alessandra Bellia, collocata al terzo piano, del Tribunale di Catania, Palazzo di Giustizia, Piazza G. Verga, in udienza, si procederà, avanti al Giudice delegato ed alla presenza dei Commissari giudiziali, allo svolgimento del procedimento competitivo