Gravina: "Rinunciato per questione morale a Mondiale organizzato con Egitto e Arabia". Però EURO 2032 con la Turchia...

23.11.2023 18:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Gravina: "Rinunciato per questione morale a Mondiale organizzato con Egitto e Arabia". Però EURO 2032 con la Turchia...
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

L'ultima di Gravina. Il presidente FIGC, intervistato da Tv2000, ha rivelato che c'è stata la possibilità di organizzare congiuntamente a Egitto e Arabia Saudita il Mondiale 2030

"Nel mondo dello sport sono fondamentali le questioni morali. Parliamo sempre di valori, cerchiamo di testimoniare ai giovani quanto sia fondamentale l’immagine, coltivare sì la passione ma nel rispetto dei grandi valori dello sport. In un momento di espansione del fenomeno della globalizzazione gli interessi predominano, lo viviamo negli ultimi tempi in maniera esponenziale, l’abbiamo vissuto come Federazione italiana gioco calcio rifiutando una proposta di organizzazione insieme all’Arabia Saudita del campionato del mondo 2030. Abbiamo rifiutato la proposta in maniera convinta, pur coscienti della grande possibilità di successo di quell’abbinamento insieme all’Egitto: Egitto, Arabia Saudita e Italia. Lo abbiamo fatto per ragioni di problemi internazionali, legate al caso Regeni, e per la non condivisione di alcuni valori. Non si può far finta di nulla sempre".

Gravina però dimentica che l'Italia sarà co-organizzatrice dell'Europeo 2032 con la Turchia, non proprio un modello di democrazia e libertà...

Oltretutto, ricordiamolo, la Supercoppa Italia, seppur non organizzata dalla FIGC, si svolge oramai da tempo in Arabia.