REGGINA, Toscano in conferenza stampa: "Da ora in poi i punti pesano il doppio. Tifosi fondamentali"

14.12.2019 14:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
REGGINA, Toscano in conferenza stampa: "Da ora in poi i punti pesano il doppio. Tifosi fondamentali"

Mimmo Toscano, tecnico della Reggina, ha parlato in conferenza stampa alla viglia della gara sul campo della Sicula Leonzio:

"Non ci sono gare semplici, i punti iniziano a pesare il doppio, anche il punticino puó essere gradito. I ragazzi sono stati spesso bravi a rendere facili determinate partite. Affrontiamo una squadra che arriva da risultati negativi e contro la Viterbese abbiamo visto che tipo di difficoltà possono subentrare. Dobbiamo essere bravi a capire cosa può succedere domani, ci possono anche stare le difficoltà ammirate contro la Viterbese".

Continua Toscano sulla gara di domani: "Mi aspetto che i ragazzi sappiano superare le eventuali difficoltà. Mi aspetto di capire se la squadra potrà rendere facile la gara, limitare anche le qualità di una Sicula che certamente ha dei punti forti. Mi aspetto chela squadra abbiamo definitivamente capito che ora i punti pesano il doppio e sarà così nel girone di ritorno. La Sicula Leonzio vuole uscire da questo momento, ognuno ha le proprie motivazioni. Poi sul piatto della bilancia ci sono le qualità di ogni squadra. Se riusciremo a portare gli avversari sul campo a noi preferito, allora sarà una gara in discesa, altrimenti troveremo delle difficoltà come quelle di domenica e dovremo essere bravi a superarle".

Sulla gara di domenica scorsa: "Siamo stati bravi sopratutto a continuare a martellare l'avversaria e questo è un pregio di questa nostra squadra, che tiene sempre alto il ritmo, anche in allenamento".

Sulla presenza dei tifosi: "E' una delle cose importanti di domani. I ragazzi sentono la presenza del nostro pubblico, si fanno trascinare da loro ed è un'arma in più da sfruttare. E' un ulteriore fatto che ci deve far capire che il lavoro dei ragazzi è assai gradito".

Sul rigore di domenica scorsa: "Complimenti all'arbitro. Rivedendo bene le immagini e leggendo bene il regolamento, lui ha avuto la personalità di concedere un tiro dal dischetto".

Sulle cose da migliorare in caso di gare come quella di domenica: "In quei frangenti dobbiamo essere più bravi a far girare la palla. Credevo anche che la Viterbese ci potesse dare più profondità. Nel primo tempo Reginaldo e Corazza hanno creato pochi presupposti per entrare in area. La squadra ha fatto una buona gara sopratutto perché ha cercato con insistenza la vittoria".

Continua Toscano: "Dobbiamo cercare di capire che le squadre avversarie iniziano a pensare che per fare punti contro la Reggina devono fare le partite dell'anno. Se noi continuiamo a fare quello che abbiamo fatto sin dal primo giorno di ritiro, con voglia, umiltà, con la stessa fame, questa squadra potrà continuare a crescere e difficilmente potrà perdere questo passo".

Sugli infortunati: "Bresciani, Marchi, De Francesco e Doumbia out. Questi ultimi due hanno avuto una contusione importante, che non hanno smaltito".

Sullo step del 22 dicembre: "Dobbiamo spingere sull'acceleratore per queste ultime due gare, anche per guadagnare qualche punto sulle inseguitrici. Abbiamo ampliato il vantaggio a nove punti che è tanto. Ad oggi non ho segnali di stanchezza di questi ragazzi, loro hanno voglia di scendere in campo, di giocare le partite. I ragazzi non hanno voglia di staccare".

Su Rubin: "Rubin sta bene, si è allenato bene e può avere una chance di giocare domani, magari dal 1'".

Su Mastour: "Mi auguro che lui possa mettere a disposizione le sue qualità, per 5 minuti o novanta"