PARLARE DI REGGINA SENZA POTER PARLARE CON LA REGGINA: il nostro sdegno

COMUNICATO DELLA REDAZIONE DI TUTTOREGGINA.COM
06.02.2020 12:55 di Giovanni Cimino Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
PARLARE DI REGGINA SENZA POTER PARLARE CON LA REGGINA: il nostro sdegno

Ci dispiace entrare in questioni probabilmente personali che al tifoso interessano poco. Sia chiaro, è un momento decisivo della stagione, alla squadra, ai ragazzi che hanno fatto la storia della Reggina  che hanno dato lustro alla maglia amaranto, allo staff tecnico che lavora giorno e notte per vincere questo campionato, gratitudine e sostegno. Ma il nostro sdegno è arrivato a livelli esagerati.

Di fronte all'ennesimo sberleffo rifilato ai portali online con ben tre interviste a tre diversi calciatori amaranto apparse sui quotidiani cartacei, non riusciamo proprio a tacitarci. C'è chi può e chi non può, evidentemente, noi non può, come diceva qualcuno. Il perché resta un mistero, credeteci.

Abbiamo provato di tutto pur di avere un confronto con la Reggina 1914 srl, abbiamo sollecitato i rappresentanti dei giornalisti, categoria alla quale apparteniamo a pienissimo titolo, con tutti gli oneri del caso, abbiamo chiesto solo le motivazioni di una chiusura ad personam, senza ricevere la benché minima rassicurazione in merito, anche per un qualsiasi futuro incontro per avere delucidazioni e spiegazioni che pretendiamo al più presto. Insomma, ci troviamo a parlare di Reggina 24 ore su 24, senza poter parlare con la Reggina! Anche questo, nel suo piccolo, è un record.

Non faremo guerre sante o battaglie interessate come fatte negli ultimi anni da altri, non ci rivolgeremo ad amici per avere qualche favore, sappiate solo che la nostra integrità intellettuale ci farà vedere le cose sempre in modo obiettivo, ma stare in silenzio a questo continuo sopruso fuori da ogni regola della civiltà, non è nel costume di chi scrive e di questa Testata Giornalistica. Non si può fare informazione senza poter parlare con nessuno della dirigenza, con tecnici, con i calciatori, con il presidente, con qualsiasi tipo di figura che lavora all'interno del club. Le notizie, per carità, ci arrivano lo stesso, ma conta il confronto tra tutte le componenti per poter fare da filtro a tutti i lettori che stanno dalla parte del mondo e seguono TuttoReggina e non solo.

Fare la lista dei numeri del sito, del seguito, dei traguardi e delle soddisfazioni, è come fare gol a porta vuota, ma la banalità non può essere il tratto distintivo di un'informazione seria e equilibrata, ma sopratutto libera: non chiediamo interviste o notizie in "esclusiva", chiediamo solo il Rispetto verso una componente, la Stampa Libera, che si può ascrivere anche una minimissssssima parte di merito delle vittorie di una squadra.