Fernandez (ds Virtus Francavilla) a Radio Gamma No Stop: "Contro la Reggina serve la gara perfetta"

21.01.2020 19:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Emanuele Taccardi/TuttoMatera.com
Fernandez (ds Virtus Francavilla) a Radio Gamma No Stop: "Contro la Reggina serve la gara perfetta"

Il ds della Virtus Francavilla, Mariano Fernandez, intervenuto a Radio Gamma No Stop:

"Anche noi a Bisceglie abbiamo avuto delle difficoltà su quel campo, può danneggiare le squadre tecniche, non si può giocare nel modo migliore".

Sul rendimento della squadra: "Nel girone d'andata abbiamo avuto tanti infortuni, abbiamo perso tanti ragazzi per tutta la stagione. Abbiamo una rosa di 22-23 calciatori e quando ti vengono a mancare alcuni elementi fai fatica. A livello di prestazioni la squadra meritava quattro-cinque punti in piú. C'è stato qualche errore arbitrale, qualche errore nostro, ma potevamo avere un'altra classifica".

Su Baclet: "Ha avuto una brutta distorsione alla caviglia, con annesso edema osseo. É tornato ad allenarsi con la squadra, magari dalla prossima gara sarà disponibile".

Continua Fernandez: "Noi abbiamo un'identità ben precisa, abbiamo subito qualche gol di troppo, ma siamo propositivi. Gli attaccanti stanno facendo molto bene, abbiamo trovato una quadra giusta, giochiamo sia in casa che fuori casa".

Sulla Reggina: "É una squadra forte, merita il primato. Ha qualità tecnica, individuale, ha organizzazione di gioco, affrontiamo la squadra piú forte. Per noi giocare al Granillo davanti a tanta gente é stimolante, cercheremo di fare la nostra partita. Noi non siamo una squadra che fuori casa cambiamo gioco, conosciamo bene la Reggina. Dobbiamo cercare di fare meno errori possibili, dobbiamo fare la prestazione perfetta".

Continua Fernandez: "Capita di non fare qualche gara al meglio, di non giocare bene qualche partita. Ma i campionati di vincono cosí, anche con partite come quella di domenica. Dopo un mese di sosta può mancare il ritmo partita, la Reggina non é affatto in crisi".

Su Sarao: "É un calciatore che da sempre il massimo, ogni allenatore lo vorrebbe in squadra. Manuel ha caratteristiche e proprietà importanti. É un grande attaccante, un grande professionista".

Sul reggino Puntoriere: "Ha potenzialità importanti, ci vogliamo lavorare su di lui, ci crediamo molto. Siamo una società che valorizza i giovani, Puntoriere ha possibilità fisiche e tecniche importanti".

Per quanto riguarda il mercato: "Numericamente ci manca un centrocampista, con determinate caratteristiche".