CATANIA-REGGINA, Lucarelli, che coraggio! "C'erano tre rigori su Mbende"

16.02.2020 17:46 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Dario Fico/TuttoNocerina.com
CATANIA-REGGINA, Lucarelli, che coraggio! "C'erano tre rigori su Mbende"

Cristiano Lucarelli, tecnico del Catania, ha parlato in sala stampa dopo lo 0-0 contro la Reggina:

"Quando siamo stati capaci di esprimerci ad alta intensità, abbiamo tenuto un gran ritmo, dando pensieri alla Reggina. Siamo spesso arrivati primi sulle seconde palle e abbiamo dato la giusta intensità alla gara. La Reggina è una squadra che accetta la battaglia e nonostante questo non abbiamo mai consentito loro di tirare in porta".

Continua Lucarelli: "Abbiamo rinunciato alle individualità e abbiamo puntato tutto sull'unità di gruppo. Stiamo molto bene assieme, anche fuori dal campo. Oggi siamo un gruppo compatto e di categoria e si sta vedendo da come affrontiamo le partite".

Clamorose le lamentele di Lucarelli: "In ogni angolo che battiamo non ci viene riconosciuto almeno un rigore per falli su Mbende, continuano a favorire il non gioco sui calci d'angolo"

Sul rigore per la Reggina: "Ero girato dall'altra parte. C'erano almeno tre rigori per noi".

Sul rosso: "Non ci ho visto molto, ero abbastanza lontano".

Sull'obiettivo: "Siamo vicini alla salvezza, poi diventeremo i guastafeste del campionato".