LE PAGELLE DELLA REGGINA - Bertoncini non si supera, Bellomo volenteroso, Corazza trasforma tutto in oro

22.09.2019 20:56 di Giovanni Cimino Twitter:    Vedi letture
LE PAGELLE DELLA REGGINA - Bertoncini non si supera, Bellomo volenteroso, Corazza trasforma tutto in oro
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

GUARNA sv - Mai impegnato dagli attaccanti ospiti. Sbaglia qualche rinvio di troppo.

LOIACONO 6 - Deve fare attenzione a Bubas e in qualche circostanza va un pò in difficoltà. Però dimostra in tante circostanze la sua esperienza.

BERTONCINI 6,5 - A parte qualche veniale sbavatura, si conferma insuperabile, sopratutto di testa. Bello il duello con Bernardotto.

ROSSI 6 - Inizia così così, con qualche disimpegno troppo blando, poi fa indubbiamente il suo.

GARUFO 6 - Sulla fascia, quando può, corre che è un piacere. Si conferma esterno completo

BIANCHI 5,5 - Costretto ad appoggiare la manovra offensiva per sopperire all'assenza di una prima punta di ruolo (almeno fino all'ingresso in campo di Corazza), perde un pò troppi duelli e a tratti è poco ludico nelle giocate. (dal 77' SOUNAS sv)

DE ROSE 5,5 - Pomeriggio così e così, con qualche palla gettata via di troppo e poca dinamicità rispetto ai dirimpettai rossoblù. (dal 45' SALANDRIA 6 - Entra bene in partita, discreto il suo apporto a blindare i tre punti.)

BELLOMO 6,5 - Mezzo voto in più perché è davvero voglioso di mettersi al servizio della squadra. Non trova la giocata buona, ma si applica costantemente. Può essere l'arma in più di Toscano.

RUBIN 6 - Toscano gli concede la maglia da titolare, lui risponde con una prova decisamente volenterosa. Serve certamente più gamba per poter replicare a sinistra il lavoro di Garufo. (dal 57' BRESCIANI 6 - Si conferma un'alternativa validissima per la squadra, altro che giovane. Eì preciso in difesa e abile a ripartire.)

REGINALDO 6,5 - Propizia il gol del vantaggio e quasi conquista il rigore a fine primo tempo. Solito enorme lavoro nella doppia fase. (dal 57' DE FRANCESCO sv)

DOUMBIA sv - Muscoli fragili lo tradiscono ancora. Peccato, era appena rientrato. (dal 25' CORAZZA 6,5 - E' il suo momento: tocca pochi palloni, uno di questi lo scaraventa alle spalle di Greco. Trascinatore.)

TOSCANO 6 - Prova meno bella rispetto a Cavese e Bisceglie, ma contano tantissimo i punti e certamente il bilancio è più che positivo. La squadra attualmente va con il pilota automatico, nei prossimi 4-5 dovrà dare una bella sgasata per superare gli ostacoli Ternana e Catania.