L'ANGOLO DEI TIFOSI, il pensiero dei supporters amaranto: le vostre mail

29.11.2020 20:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
L'ANGOLO DEI TIFOSI, il pensiero dei supporters amaranto: le vostre mail
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

La Reggina rimedia la quarta sconfitta consecutiva e continua la sua discesa nella classifica della serie B.

Cosa ne pensate? Dite la vostra e partecipate al dibattito su TuttoReggina.com. Non interverremo in merito ai pareri dei tifosi, salvo per informazioni erronee: ognuno può dire la propria, naturalmente con educazione e rispetto. 

Non solo la parte sportiva, ma anche le questioni extracampo: a voi la parola.

Continuate a scriveteci alla mail tuttoreggina@libero.it

                                                                       -------------------------------------------

Buon giorno, leggo i commenti riportati sul.vs giornale e trovo ingiusti gli attacchi fatti su toscano, non che io voglia difenderlo, ci siamo già dimenticati come faceva giocate la squadra lo scorso anno ? Non è che ha problemi di organico?

Dove sono le punte? Abbiamo scelto gente inadeguata e/o rotta, e allora........

Fortunato Verduci

Buongiorno, 

Folorunsho giocando a sinistra è stato chiaramente messo fuori posizione, pertanto, il secondo fallo di ammonizione era di semplice  prevedibilità per tutti, tranne che per l'allenatore. Nel secondo tempo,Bianchi e Bellomo, quest'ultimo  non gioca per la squadra ma se medesimo, spremuti come limoni e senza energie, ovviamente non sostituiti, con altre due sostituzioni possibili. Questo significa non dare nessun riconoscimento ai calciatori in panchina, anzi è anche controproducente poiché demoralizza e mortifica i panchinari, senza valorizzarli. Ciò si stà ripetendo regolarmente in tutte le partite. Quando la partita si prepara soltanto e non viene letta nel corso dello svolgimento, non credo ci siano i presupposti per andare lontano!!

Carmelo

Se restiamo calmi ci possiamo riprendere. Toscano non si tocca, siamo bravi a criticare subito. L' anno scorso era un mago e vi assicuro che lo è ancora, lasciatelo lavorare. I calciatori devono darsi una regolata, dobbiamo finire le partite in 11 e poi si vedrà.
In bocca al lupo da

Renato da Rende

Buon pomeriggio, 

A settembre squillo di trombe per i grandi nomi in entrata. Infatti sono rimasti grandi nomi e null 'altro .

Tirate fuori gli attributi e rispettate la  maglia che indossate .

Forza Reggina 

Cosimo

Buonasera ,

cari amici della Redazione vi scrivo perché sono costernato e deluso per quello che la Reggina si trova ad affrontare in questo scorcio del 2020 .

Dopo di che non riesco a trovare colpevoli  per questa debacle inaspettata. 

Una cosa è certa e penso sia il sentimento di molti tifosi , il mercato di questa estate è stato per il 50% deficitario e per certe scelte quantomeno inopportuno .

Tutti i nodi vengono al pettine e adesso per il Preside Gallo è una brutta gatta da pelare. 

Buona serata e sempre Forza Reggina !

A. Foti

Buonasera, innanzitutto grazie per il lavoro che fate e per la possibilità che ci date di dare sfogo ai nostri pensieri.
Sono un tifoso della Reggina molto preoccupato come tutti penso, vi chiedo solo se sapete voi che siete addetti ai lavori e più vicini alla squadra visto che io vivo lontano, come pensate che ne possiamo uscire?
La situazione è bruttina ma la cosa che mi preoccupa è che non giocano ma soprattutto non sudano la maglia!
Mi dispiace ma io non ne vedo luce infondo al tunnel.
Forza Reggina sempre!
Grazie ancora redazione,

Antonio da Forlì

LA REDAZIONE RISPONDE: Se ne esce solo se si fanno meno chiacchiere e più fatti, al di là di tutti i limiti che può avere questa squadra.

Secondo me la Reggina ha gente di una certa età che ha strappato un contratto prima di andare in pensione . Questo incide notevolmente in un campionato di serie B dove la forza fisica e la velocità è fattore primario. Spero che ci sia il tempo e le sostanze per rimediare specialmente in attacco dove siamo nulli. Saluti e sempre Forza REGGINA 

Non firmata

Buona giornata,

Avevo già espresso il mio pensiero dopo la partita persa ad Empoli e siccome sono un grande tifoso della Reggina che ha vissuto tutte le vicende da circa 60 anni sento il bisogno di esternare il mio rammarico dalla lontana Brescia che per coincidenza incontreremo sabato prossimo.

Innanzitutto ci terrei che la nostra squadra vinca proprio con il Brescia e riesca a sbloccarsi.

Purtroppo però sarà difficile se Toscano si ostina a riproporre un 3 5 2 che diventa quasi sempre un 5 3 1 1 in quanto gli esterni alti rimangono sempre bassi e la punta non è mai servita da Bellomo che si impegna ma secondo me dialoga poco.

Inoltre i centrocampisti sono molto sollecitati a centrocampo in quanto devono offendere e difendere sia al centro che sulle fasce visto la mancanza di appoggi nelle corsie laterali.

Ecco perché continuano a fare falli; meno male che finalmente ha capito che serve anche un mediano incontrista.

Però il mister continua a non leggere bene la partita come ho detto tre settimane fa specialmente dopo la fine del primo tempo ; deve sostituire chi è ammonito e deve rischiare. Ad esempio sabato a mio avviso poteva cambiare bellomo con Dennis e inserire Rivas al posto di folonrusho nell'intervallo.

Quindi in ritiro manderei Toscano e Taibi a riflettere per 5 giorni (con il controllo giornaliero del nostro grande presidente Gallo) sulle scelte da effettuare e sul modulo tattico da utilizzare e su cosa manca a questa squadra per le correzioni da apportare (a mio parere in attacco) nel mercato di gennaio .

Invece i giocatori li farei allenare duramente senza mandarli in ritiro per recuperare la corsa e il fiato in modo tale da combattere contro le squadre di serie B che hanno tanta fisicità ed arrivare nelle aeree degli avversari con lucidità per segnare.

Ancora possono recuperare con tanto impegno e con un allenatore che li sa mettere in campo con il modulo giusto in base alle loro caratteristiche.

Forza ragazzi. Teniamoci la serie B che è importante per la nostra città.

Francesco Laurenda

LA REDAZIONE RISPONDE: Francesco, ma se lo stesso patron Gallo ha sottolineato che di calcio non ci capisce molto, per quale ragione dovrebbe essere lui a scegliere il modulo?