Galliani: "A, B e C a 20 squadre, poi una serie cuscinetto prima della D"

09.04.2020 12:10 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Galliani: "A, B e C a 20 squadre, poi una serie cuscinetto prima della D"

Adriano Galliani, ad del Monza, intervenuto al Giornale di Vicenza, ha enunciato il suo modello di riforma delle categorie Prof: 

"La cosa più semplice è formulare campionati di Serie A, B e C da 20 squadre professionistiche e poi un campionato cuscinetto che oscilli tra C e D di semiprofessionismo. In Lega Pro non può reggere un sistema da 60 squadre, soprattutto con club che con il virus si sono impoveriti. Oggi il 70% dei calciatori di Serie C guadagna meno di 50.000 euro lordi, che futuro può esserci? Si rischia di far giocare nel campionato di C i ragazzini della Berretti al minimo contrattuale di 20mila euro lordi, ma che senso avrebbe un campionato di C in questa condizione? Meglio ridurlo a venti squadre".