Reggina-Palermo story, tutti i precedenti in B: nel 1995 l'ultimo successo amaranto in casa

02.09.2022 14:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Reggina-Palermo story, tutti i precedenti in B: nel 1995 l'ultimo successo amaranto in casa
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com

Reggina-Palermo è sfida che si è giocata in tutte le categorie Prof, con la straordinaria ribalrta della serie A. Quella di sabato pomeriggio sarà però l'undicesima gara tra i Cadetti.

Solo due successi amaranto sul campo amico (una sul neutro di Catania), due come i colpi del Palermo a Reggio, l'ultimo in occasione dell'incrocio pèiù recente, quello del novembre 2013.

L'ultima vittoria effettiva della Reggina a Reggio risale quindi al roboante 4-0 del 10 dicembre 1995, con doppietta di Aglietti e reti di Pasino e Toscano.

Reggina-Palermo, i precedenti: 11 volte X in Calabria, l'ultima vittoria amaranto firmata Nakamura

Ecco tutti gli incroci in B tra Reggina e Palermo:

Stagione 1965-1966, serie B, 15^ giornata di andata,  Reggina-Palermo 1-1

Il 19 dicembre 1965, la Reggina di Maestrelli, fresca neo promossa dalla serie C, affrontò il Palermo per la prima volta in serie B. Di Rigotto il gol amaranto. Calabresi, a fine stagione, al quarto posto, ad un solo punto dalla serie A, siciliani che si attestarono all'undicesimo posto.

Ecco la formazione amaranto:

REGGINA: Persico, Mupo, Barbetta, Baldini, Lancini, Neri, Alaimo, Camozzi, Ive, Florio, Rigotto. Allenatore: Maestrelli.

Stagione 1966-1967, serie B, 10^ giornata di andata 20 novembre 1966, Reggina-Palermo  0-2

La stagione successiva, la Reggina patì la seconda e sin qui ultima sconfitta nella storia dei confronti con la squadra rosanero, il 20 novembre 1966. A fine stagione, Reggina e Palermo terminarono al nono posto a pari merito, entrambe con 38 punti.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Ferrari, Bello, Barbetta, Baldini, Tomasini, Neri, Alaimo, Ferrario, Santonico, Camozzi, Rigotto. Allenatore: Maestrelli.

Stagione 1967-1968, serie B, 8^ giornata di ritorno, 24 marzo 1968, Reggina-Palermo 1-1

Il 24 marzo 1968, la Reggina impose il pari al Palermo di Carmelo di Bella, capace di dominare quel campionato di serie B. Di Ferrario la rete degli amaranto. A fine campionato, Palermo primo e promosso in A, Reggina al nono posto a quota 41 punti.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Ferrari, Sbano, Bello, Clerici, Sonetti, Gardoni, Divina, Zani, Ferrario, Florio, Toschi. Allenatore: Maestrelli.

Stagione 1970-1971, serie B,  18^ giornata di ritorno Reggina-Palermo 3-0 ( giocata sul neutro di Catania)

Il 6 giugno 1971, torna dopo due stagioni d'assenza, il confronto tra le due squadre. E ad avere la meglio fu la Reggina, che trovò così il primo successo al cospetto dei rosanero. La doppietta di Bongiorni e la marcatura di Merighi, fecero scalare qualche posizione alla squadra che concluse la stagione con un onorevole ottavo posto, a 38 punti, uno in meno del Palermo neo retrocesso dalla serie A.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Jacoboni, Grossi, D'Astoli, Poppi, Florini, Ranieri, Tacconi, Merighi, Pia, Mannino, Bongiorni. Allenatore: Persico.

Stagione 1971-1972, serie B, 1^ giornata di andata, Reggina-Palermo 0-0 

Il campionato 1971-1972, che prese il via il 26 settembre 1971, vide subito il confrontro tra la Reggina e il Palermo, terminato a reti bianche. Al termine di quella stagione, dopo tre cambi tecnici, la Reggina si salvò per tre punti, terminando al sedicesimo posto, il Palermo finì direttamente in serie A, arrivando dietro alla Lazio di Giorgione Chinaglia e alla Ternana dei "tiqui-taca" di Viciani.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Jacoboni, Poppi, Sali, Tacelli, Marchiai, Sonetti, Perucconi, Molinari (Merighi), Fazzi, Scarpa, Bongiorni. Allenatore: Rubino.

Stagione 1973-1974, serie B, 12^ giornata di andata, Reggina-Palermo 0-0 

Il Palermo rimane nella massima serie per una sola stagione e tornò in B giusto il tempo di dare il "saluto" alla Reggina, che al termine dell'annata 1973-1974, tornò in serie C. Il 16 dicembre 1973, amaranto e rosanero pareggiarono per 0-0. A fine annata, Palermo settimo con 39 punti, Reggina a quota punti 34, a pari merito con Perugia, Reggiana e Brindisi, ma retrocessa per la peggiore classifica avulsa.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata

REGGINA: Cazzaniga, D'Astoli, Sali, Trinchero, De Petri, Bonzi, Filippi, Tamborini, Ferrara, Zazzaro, Bonfanti. Allenatore: Moschino.

Stagione 1995-1996, serie B,  15^ giornata di andata, Reggina-Palermo 4-0

Il 10 dicembre 1995, la vittoria più ampia e larga a favore della Reggina, nella storia dei confronti tra i due team. Il Palermo cadde sotto i colpi di Aglietti, Mimmo Toscano e Rubens Pasino. Al termine di quella stagione, Palermo al settimo posto con 52 punti, Reggina salva nel rush finale con l'avvento di Franco Gagliardi in panchina.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata

REGGINA: Scarpi (Belardi), Vincioni, Marin, Ceramicola, Di Sauro, Toscano (Perrotta), Carrara, Nicolini (S.Veronese), Giacchetta, Pasino, Aglietti. Allenatore: Zoratti.

Stagione 1996-1997, serie B, 16^ giornata di ritorno, Reggina-Palermo 0-0

Il 15 maggio 1997, Reggina e Palermo impattarono sullo 0-0. Reggina che concluse la stagione al decimo posto con 49 punti, Palermo penultimo e retrocesso in serie C1.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata

REGGINA: Scarpi, Montalbano (Sbrizzo), Atzori, Napolitano, Poli, De Vincenzo, Sesia, Giacchetta (Perrotta), Pasino, Dionigi (Marino), Visentin. Allenatore: Guerini.

Stagione 2001-2002, serie B, 7^ giornata di andata, Reggina-Palermo 1-1

Il 7 ottobre 2001, Reggina e Palermo tornano a confrontarsi. Ne uscì fuori un pareggio, in cui a Mascara risposte Ciccio Cozza. Al termine di quella stagione, Reggina che tornò in serie A, Palermo che chiuse al decimo posto con 48 punti.

Ecco il tabellino della gara:

REGGINA (4-4-2): Belardi, Vicari (29' st Jiranek), Zoppetti, Franceschini, Morabito, Cozza, Mamede, Mozart, Casale, Savoldi (36' st La Canna), Dionigi (29' St Bogdani). Allenatore: Colomba

Palermo (4-4-2): Sicignano, Montalbano, Chionna, Marco Aurelio, Guerra, Furiani, Valoti, Amerini, Bombardini (45' st Cappioli), Mascara (34' st Brienza), La Grotteria (31' st Guidoni). Allenatore: Mutti
Arbitro: Trefoloni di Siena.
Angoli: 2-2
Recupero: 1' e 5'.
Ammoniti: Franceschini, Mascara, Cozza, Casale, Sicignano
Spettatori: 17.556, di cui 4.703 paganti.

Stagione 2013-2014, serie B, 14^ giornata, Reggina-Palermo 0-2

Il 16 novembre 2013 il Palermo passa al Granillo e per la Reggina inizia un ciclo tremendo che porterà a ben due esoneri, prima quello di Atzori e poi quello di Castori.

Ecco il tabellino della gara:

REGGINA: Benassi; Adejo, Gentili (79′ Maicon), Ipsa, Foglio; Sbaffo (64′ Louzada), Rigoni, De Rose, Dall’Oglio; Di Michele, Gerardi (67′ Cocco). a disposizione: Licastro, Strasser, Fischnaller, Bochniewicz, Caballero, Falco. Allenatore: Castori.

PALERMO: Sorrentino (66′ Ujkani); Munoz, Milanovic, Andelkovic; Morganella, Barreto, Bacinovic (83′ Verre), Bolzoni, Daprela; Troianello, Lafferty (59′ Malele). a disposizione: Sanseverino, Di Gennaro, Stevanovic, Lores, Terzi, Ngoyi. Allenatore: Iachini.

Marcatori: 8′ Barreto, 89′ Milanovic (P).

Ammoniti: Foglio, Dall’Oglio, Sbaffo, Foglio (R), Barreto, Bolzoni, Ujkani (P).

Espulso: 77′ Castori per proteste.

Arbitro: Sig. Mariani di Aprilia