Reggina-Palermo, i precedenti: 11 volte X in Calabria, l'ultima vittoria amaranto firmata Nakamura

31.08.2022 15:15 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Reggina-Palermo, i precedenti: 11 volte X in Calabria, l'ultima vittoria amaranto firmata Nakamura
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Stewart Kendall/Sportsphoto

I confronti in Calabria tra Reggina e Palermo, non sono mai stati forieri di soddisfazioni per la formazione rosanero. Sono tre i successi della formazione siciliana in ben 18 confronti a Reggio (uno in campo neutro). Di contro, Reggina vittoriosa solo tre volte in casa contro il club palermitano. Dunque, 11 i pareggi tra le due formazioni. 

Dieci i confronti in B, due in C1, 5 in serie A, 1 confronto nel Campionato Meridionale

L''ultimo successo amaranto risale al 2005, l'ultima marcatura reggina realizzata è stata quella di Paredes nel febbraio 2006.

Ecco tutti i confronti, con le formazioni amaranto, della storia di Reggina e Palermo

1) Stagione 1928-1929, Campionato Meridionale, Sottogirone Siciliano, Reggina-Palermo 0-3

Parliamo di calcio dei pionieri. Il Palermo ebbe la meglio in una gara valida per il Campionato Meridionale, dalla complicatissima formula, ma più o meno equivalente all'attuale Prima Divisione Lega Pro, giocata il 9 dicembre 1928. Quello fu l'anno della seconda retrocessione di fatto della A.S Reggina. Allenatori, Zanghi, sostituito poi dall'ungherese Wereb. Davvero un calcio d'altri tempi.

Questa la formazione amaranto battuta dal Palermo, al quale non riuscì l'approdo nella futura serie B, dopo una serie di lunga post season:

REGGINA: Massara, Sciuto, Mozzanti, Murolo, Ferrero, Priolo, Costantino, Dossena, Montini, Di Leo, Pannuti. Allenatore: Zanghi.

2) Stagione 1965-1966, serie B, 15^ giornata di andata,  Reggina-Palermo 1-1

Il 19 dicembre 1965, la Reggina di Maestrelli, fresca neo promossa dalla serie C, affrontò il Palermo per la prima volta in serie B. Di Rigotto il gol amaranto. Calabresi, a fine stagione, al quarto posto, ad un solo punto dalla serie A, siciliani che si attestarono all'undicesimo posto.

Ecco la formazione amaranto:

REGGINA: Persico, Mupo, Barbetta, Baldini, Lancini, Neri, Alaimo, Camozzi, Ive, Florio, Rigotto. Allenatore: Maestrelli.

3) Stagione 1966-1967, serie B, 10^ giornata di andata 20 novembre 1966, Reggina-Palermo  0-2

La stagione successiva, la Reggina patì la seconda e sin qui ultima sconfitta nella storia dei confronti con la squadra rosanero, il 20 novembre 1966. A fine stagione, Reggina e Palermo terminarono al nono posto a pari merito, entrambe con 38 punti.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Ferrari, Bello, Barbetta, Baldini, Tomasini, Neri, Alaimo, Ferrario, Santonico, Camozzi, Rigotto. Allenatore: Maestrelli.

4) Stagione 1967-1968, serie B, 8^ giornata di ritorno, 24 marzo 1968, Reggina-Palermo 1-1

Il 24 marzo 1968, la Reggina impose il pari al Palermo di Carmelo di Bella, capace di dominare quel campionato di serie B. Di Ferrario la rete degli amaranto. A fine campionato, Palermo primo e promosso in A, Reggina al nono posto a quota 41 punti.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Ferrari, Sbano, Bello, Clerici, Sonetti, Gardoni, Divina, Zani, Ferrario, Florio, Toschi. Allenatore: Maestrelli.

5) Stagione 1970-1971, serie B,  18^ giornata di ritorno Reggina-Palermo 3-0 ( giocata sul neutro di Catania)

Il 6 giugno 1971, torna dopo due stagioni d'assenza, il confronto tra le due squadre. E ad avere la meglio fu la Reggina, che trovò così il primo successo al cospetto dei rosanero. La doppietta di Bongiorni e la marcatura di Merighi, fecero scalare qualche posizione alla squadra che concluse la stagione con un onorevole ottavo posto, a 38 punti, uno in meno del Palermo neo retrocesso dalla serie A.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Jacoboni, Grossi, D'Astoli, Poppi, Florini, Ranieri, Tacconi, Merighi, Pia, Mannino, Bongiorni. Allenatore: Persico.

6) Stagione 1971-1972, serie B, 1^ giornata di andata, Reggina-Palermo 0-0 

Il campionato 1971-1972, che prese il via il 26 settembre 1971, vide subito il confrontro tra la Reggina e il Palermo, terminato a reti bianche. Al termine di quella stagione, dopo tre cambi tecnici, la Reggina si salvò per tre punti, terminando al sedicesimo posto, il Palermo finì direttamente in serie A, arrivando dietro alla Lazio di Giorgione Chinaglia e alla Ternana dei "tiqui-taca" di Viciani.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Jacoboni, Poppi, Sali, Tacelli, Marchiai, Sonetti, Perucconi, Molinari (Merighi), Fazzi, Scarpa, Bongiorni. Allenatore: Rubino.

7) Stagione 1973-1974, serie B, 12^ giornata di andata, Reggina-Palermo 0-0 

Il Palermo rimane nella massima serie per una sola stagione e tornò in B giusto il tempo di dare il "saluto" alla Reggina, che al termine dell'annata 1973-1974, tornò in serie C. Il 16 dicembre 1973, amaranto e rosanero pareggiarono per 0-0. A fine annata, Palermo settimo con 39 punti, Reggina a quota punti 34, a pari merito con Perugia, Reggiana e Brindisi, ma retrocessa per la peggiore classifica avulsa.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata

REGGINA: Cazzaniga, D'Astoli, Sali, Trinchero, De Petri, Bonzi, Filippi, Tamborini, Ferrara, Zazzaro, Bonfanti. Allenatore: Moschino.

8) Stagione  1984-1985, serie C1 girone B 16^ giornata di andata, Reggina-Palermo 2-2

La sfida si ripropose il 13 gennaio 1985. La Reggina, alle ultime battute della vecchia AS, sfidò il Palermo, futura promossa in serie B. Terminò 2-2, con reti amaranto di Geria e Vittiglio. Al terminedi quella annata, gli amaranto conobbero l'onta della retrocessione in C2.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata

REGGINA: Giordano, Geria, Nobile, Mondello, Cacitti, De Giovanni, Spinella, Moccia, Chiancone (Vittiglio), Fracas, Ardizzon (Crucitti). Allenatore: Chiricallo.

9) Stagione 1992-1993, serie C1 girone B,, 3^ giornata di andata, Reggina-Palermo 0-0 

Il 13 settembre 1992, nel vecchio Comunale, Reggina e Palermo non andarono oltre lo 0-0. Al termine della stagione, la Reggina di Enzo Ferrari (che sostituì in corsa Geretto) concluse al nono posto con 31 punti, il Palermo di Angelo Orazi e di bomber Cecconi, arrivò al primo posto e tornò in serie B.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Merlo, Parpiglia, Poli, Marini, Di Sole, De Ruggiero, Filippone, Alberti, Belmonte, Bucciarelli (Gio.Tedesco), Campolo. Allenatore: Geretto.

10) Stagione 1995-1996, serie B,  15^ giornata di andata, Reggina-Palermo 4-0

Il 10 dicembre 1995, la vittoria più ampia e larga a favore della Reggina, nella storia dei confronti tra i due team. Il Palermo cadde sotto i colpi di Aglietti, Mimmo Toscano e Rubens Pasino. Al termine di quella stagione, Palermo al settimo posto con 52 punti, Reggina salva nel rush finale con l'avvento di Franco Gagliardi in panchina.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata

REGGINA: Scarpi (Belardi), Vincioni, Marin, Ceramicola, Di Sauro, Toscano (Perrotta), Carrara, Nicolini (S.Veronese), Giacchetta, Pasino, Aglietti. Allenatore: Zoratti.

11) Stagione 1996-1997, serie B, 16^ giornata di ritorno, Reggina-Palermo 0-0

Il 15 maggio 1997, Reggina e Palermo impattarono sullo 0-0. Reggina che concluse la stagione al decimo posto con 49 punti, Palermo penultimo e retrocesso in serie C1.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata

REGGINA: Scarpi, Montalbano (Sbrizzo), Atzori, Napolitano, Poli, De Vincenzo, Sesia, Giacchetta (Perrotta), Pasino, Dionigi (Marino), Visentin. Allenatore: Guerini.

12) Stagione 2001-2002, serie B, 7^ giornata di andata, Reggina-Palermo 1-1

Il 7 ottobre 2001, Reggina e Palermo tornano a confrontarsi. Ne uscì fuori un pareggio, in cui a Mascara risposte Ciccio Cozza. Al termine di quella stagione, Reggina che tornò in serie A, Palermo che chiuse al decimo posto con 48 punti.

Ecco il tabellino della gara:

REGGINA (4-4-2): Belardi, Vicari (29' st Jiranek), Zoppetti, Franceschini, Morabito, Cozza, Mamede, Mozart, Casale, Savoldi (36' st La Canna), Dionigi (29' St Bogdani). Allenatore: Colomba

Palermo (4-4-2): Sicignano, Montalbano, Chionna, Marco Aurelio, Guerra, Furiani, Valoti, Amerini, Bombardini (45' st Cappioli), Mascara (34' st Brienza), La Grotteria (31' st Guidoni). Allenatore: Mutti
Arbitro: Trefoloni di Siena.
Angoli: 2-2
Recupero: 1' e 5'.
Ammoniti: Franceschini, Mascara, Cozza, Casale, Sicignano
Spettatori: 17.556, di cui 4.703 paganti.

13) Stagione  2004-2005, serie A, 17^ giornata di andata, Reggina-Palermo 1-0

Primo storico confronto tra le due squadre in A, andato in scena il 6 gennaio 2005, La Reggina vinse grazie ad una rete nei minuti iniziali, di Shunshuke Nakamura. Reggina in salvo con 44 punti conquistati, Palermo addirittura al sesto posto e approdata in coppa Uefa.

Ecco la formazione amaranto di quella giornata:

REGGINA: Pavarini, Franceschini, De Rose, Cannarsa, Mesto, Mozart, Tedesco, Balestri, Nakamura (Borriello), Colucci (Paredes), Bonazzoli (Esteves). Allenatore: Mazzarri.

14) Stagione 2005-2006, serie A,  4^ giornata di ritorno, Reggina-Palermo 2-2

Il 5 febbraio 2006, Reggina e Palermo diedero vita ad una gara spettacolare, conclusasi con una splendida rovesciata di Paredes in pieno recupero. Al termine di quella stagione, Reggina al tredicesimo posto con 41 punti, Palermo al quinto posto, "spinto" dalle decisioni della Giustizia Sportiva e approdato nuovamente in Coppa Uefa.

Ecco il tabellino di quella gara:

REGGINA: Pelizzoli; Franceschini, De Rosa, Lucarelli; Mesto, Biondini (30' st Carobbio), Paredes, Giacomo Tedesco (38' st Choutos), Modesto; Cozza (18' pt Vigiani); Amoruso. In panchina: Pavarini, Giosa, Missiroli, Ungaro. Allenatore: Mazzarri 


PALERMO: Andujar; Zaccardo, Biava, Barzagli, Grosso; Barone, Corini, Mutarelli (19' st Giovanni Tedesco); Gonzalez, Di Michele (45' st Terlizzi); Caracciolo. In panchina: Lupatelli, Brienza, Conteh, Rinaudo, Godeas. Allenatore: Papadopulo. 

ARBITRO: Messina di Bergamo 

RETI: 42' pt Barone, 49' pt De Rosa, 35' st Caracciolo, 47' st Paredes. 

NOTE: giornata nuvolosa, terreno non in perfette condizioni. Spettatori: Ammoniti: Caracciolo, Mutarelli, Zaccardo, Giacomo Tedesco, Biava. Angoli: 7-2 per il Palermo. Recupero: 5' pt, 5' st. 

15) Stagione 2006-2007, serie A, 1^ giornata di ritorno, Reggina-Palermo 0-0

Il 21 gennaio 2007, solo 0-0 tra la Reggina impegnata nella rimonta dal -11 e il Palermo

REGGINA: Pelizzoli, Lanzaro, Lucarelli (Amerini), Aronica, Mesto, Tognozzi (Barillà), Gia.Tedesco, Vigiani, Modesto, Amoruso, Bianchi (Missiroli). Allenatore: Mazzarri.

16) Stagione 2007-2008, serie A, 7^ giornata di ritorno, Reggina-Palermo 0-0

Il 2 marzo 2008, Reggina e Palermo non si fanno male. Il pareggio a reti bianche, decretò l'esonero di Renzo Ulivieri dalla panchina dei calabresi. Al termine di quella annata, Palermo all'undicesimo posto con 47 punti e Reggina salva con 40 punti.

Ecco la formazione amaranto di quella gara:

REGGINA: Novakovic, Lanzaro, Valdez, Cirillo, Aronica (Costa), Cascione, Vigiani (Alvarez-Cozza), Barreto, Brienza, Makinwa, Amoruso. Allenatore: Ulivieri.

17) Stagione 2008-2009, serie A, 5^ giornata di ritorno, Reggina-Palermo 0-0

L'ultimo confronto tra i due team risale al 15 febbraio 2009. Anche allora fu un pareggio per 0-0, poco utile sopratutto ad una Reggina bisogna di punti salvezza, permanenza che poi sfumerà nelle ultime giornate. Il Palermo concluse il campionato all'ottavo posto, Reggina penultima.

Ecco il tabellino della gara:

REGGINA: Campagnolo (Puggioni), Cirillo, Valdez, Santos, Krajcik (Sestu), Carmona, Barreto, Barillà (Halfredsson), Costa, Di Gennaro, Corradi. Allenatore: Orlandi.

Palermo: Amelia, Cassani, Bovo, Kjaer, Balzaretti, Simplicio, Migliaccio, Liverani, Guana; Cavani, Miccoli (Succi)

18) Stagione 2013-2014, serie B, 14^ giornata, Reggina-Palermo 0-2

Il 16 novembre 2013 il Palermo passa al Granillo e per la Reggina inizia un ciclo tremendo che porterà a ben due esoneri, prima quello di Atzori e poi quello di Castori.

Ecco il tabellino della gara:

REGGINA: Benassi; Adejo, Gentili (79′ Maicon), Ipsa, Foglio; Sbaffo (64′ Louzada), Rigoni, De Rose, Dall’Oglio; Di Michele, Gerardi (67′ Cocco). a disposizione: Licastro, Strasser, Fischnaller, Bochniewicz, Caballero, Falco. Allenatore: Castori.

PALERMO: Sorrentino (66′ Ujkani); Munoz, Milanovic, Andelkovic; Morganella, Barreto, Bacinovic (83′ Verre), Bolzoni, Daprela; Troianello, Lafferty (59′ Malele). a disposizione: Sanseverino, Di Gennaro, Stevanovic, Lores, Terzi, Ngoyi. Allenatore: Iachini.

Marcatori: 8′ Barreto, 89′ Milanovic (P).

Ammoniti: Foglio, Dall’Oglio, Sbaffo, Foglio (R), Barreto, Bolzoni, Ujkani (P).

Espulso: 77′ Castori per proteste.

Arbitro: Sig. Mariani di Aprilia