REGGINA, Toscano a Radio Gamma No Stop: "La squadra sta crescendo tanto, avanti così"

30.10.2020 12:00 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
REGGINA, Toscano a Radio Gamma No Stop: "La squadra sta crescendo tanto, avanti così"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Domenico Toscano, allenatore della Reggina, ha parlato a Radio Gamma No Stop e ha toccato gli argomenti importanti dell'attualità della squadra:

"Per le prestazioni che ha fatto la squadra ci mancano quattro punti, ma poi rifletto meglio e credo che c'è da migliorare qualche aspetto, soprattutto negli ultimi sedici metri. Ma se lo meriteremo, riavremo i punti persi. A Lignano abbiamo dimostrato di essere superiori al Pordenone, Guarna ha fatto poche parate, certamente dobbiamo crescere negli ultimi sedici metri. Siamo una squadra che vogliamo giocare sempre la palla, saliamo spesso con la linea, ma determinati aspetti vanno ancora migliorati, alcuni meccanismi. Vogliamo fare il calcio che piace alla squadra".

Sulla SPAL: "Loro sono una squadra che viene dalla serie A, hanno un organico importante, ma noi abbiamo già avuto banchi di prova importanti come Salernitana e Cosenza. Loro hanno grande qualità, ma ti concedono un pò di più. La squadra sta crescendo e anche tanto, non mi preoccupa l'avversaria, contiamo di continuare la crescita".

Sui singoli: "Menez e Rivas sono a disposizione, non hanno forzato più di tanto, ma contiamo di avere almeno Jeremy. Charpentier sta facendo progressi incredibili, speriamo di averlo con noi dopo la sosta. Vasic ha qualche problema con il ginocchio. Guarna non si è allenato per motivi precauzionali".

Su Folorunsho: "Ha grandi margini di miglioramento, sta mettendo al servizio della squadra le sue qualità".

Su Denis: "So quanto gli manca il gol, vuole il gol".

Sui calciatori impegnati in Coppa: "Tutti hanno fatto una buona gara, ho avuto buone indicazioni dai ragazzi che hanno giocato di meno, sono contento".

Sul pubblico: "Ci manca come l'aria, é troppo importante per noi. L'anno scorso ha fatto la differenza, certe volte hanno sospinto la squadra alla vittoria".

É la Reggina di Toscano: "A me piace tanto, ma ripeto che i margini di crescita sono ancora ampi".