LE PAGELLE DELLA REGGINA - Difesa ok, Denis glaciale

02.02.2020 21:00 di Giovanni Cimino Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
LE PAGELLE DELLA REGGINA - Difesa ok, Denis glaciale

GUARNA 6 - Quasi mai impegnato, però quando lo è risponde presente. Qualche piccolo sbavatura sui rinvii.

LOIACONO 6,5 - Prova attenta e sicura, solo un errore, nel primo tempo, quando lascia troppo spazio ad Emmausso che potrebbe colpire dalle parti di Guarna.

GASPARETTO 7 - Altra prova sontuosa. Le prende tutte lui al centro dell'area.

ROSSI 6,5 - Una prova molto solida, nel gioco aereo si esalta e concede quasi nulla agli avversari.

BLONDETT 6,5 - Ancora da esterno, ancora una prova diligente e con un tentativo di conclusione verso la porta rossoblù. Utilissimo alla causa.

DE ROSE 6 - Non è il mediano brillante di ottobre-novembre, un ò come tutta la squadra, ma ci mette la solita proverbiale grinta e lotta su ogni pallone. Da un suo tiro nasce il rigore decisivo.

BIANCHI 6 - Leggermente meglio rispetto alle ultime uscite. Bene senza palla, sia quando c'è da gettarsi negli spazi che di contrstare la manovra. Serve maggiore qualità nella rifinitura. (dal 56' SOUNAS 6 - Entra per "governare" il centrocampo e aiutare a mettere in ghiaccio la gara. Ma becca un giallo (arbitro esagerato) che lo costringerà a saltare la Ternana.)

ROLANDO sv - Non era al meglio, ha stretto i denti. (dal 28' LIOTTI 6 - Rispetto alle prove incolori contro Bisceglie e Francavilla, mostra una discreta crescita. Certamente si attende molto di più da lui, ma giocoforza la condizione fisica non può essere quella dei giorni migliori.)

RIVAS 5,5 - Una talento smisurato, qualche amnesia e qualche scelta di giocata discutibile. Può essere la sua partita, nelle ampie praterie spalle alla difesa della Vibonese poteva essere devastante. Deve crescere su determinati aspetti (dal 71' DE FRANCESCO sv)

REGINALDO 6 - C'è ed è in forma. Al punto che Toscano lo prefersce a Corazza. Non riesce ad incidere in fase di conclusione, ma il suo lavoro è preziosissimo nel primo tempo. In questa fase è essenziale. (dal 57' CORAZZA sv - Ancora a secco e, come dice lui, fa notizia. Entra pungolato dalla panchina iniziale, cerca di rendersi utile davanti, ma i palloni che gli giungono sono davvero pochissimi).

DENIS 6,5 - Il rigore pesa ancora un quintale, lui lo trasforma con grande freddezza. Ggrade aiuto alla squadra in tutte le fasi della gara, non è mai passivo o avulso dal gioco. (dal 71' SARAO sv - Inevitabile una fase di rodaggio per entrare appieno in un gruppo che ha fatto faville. Piano piano arriverà il suo momento.)

TOSCANO 6,5 - Scelte iniziali giuste, stavolta i cambi convincono leggerente di più rispetto alle ultime uscite. Ha la personalità e, chiaramente, il controllo del gruppo, considerando che lascia fuori il capocannoniere Corazza. Conferma Gasparetto, ma rischia Rolando, che deve uscire quasi subito. E' una fase particolare della stagione per la sua Reggina, che intanto galoppa sempre più verso l'obiettivo.