Gaz.Sport: "La Reggina gira a mille, SPAL, follia di Mora e il crollo"

28.02.2021 11:20 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
Gaz.Sport: "La Reggina gira a mille, SPAL, follia di Mora e il crollo"

"La Reggina gira a mille, SPAL, follia di Mora e il crollo", scrive oggi Gazzetta dello Sport nelle pagine nazionali.

"Prosegue la serie positiva della Reggina: 15 punti in 7 gare, 13 nelle ultime 5, 14 nel ritorno (il massimo come il Venezia). E sembra non aver fine quella negativa della Spal a digiuno di vittorie dal 18 gennaio. Si decide tutto in 17’, tra i due gialli rimediati da Mora e il gol di Rivas, pronto a sfruttare un traversone di Liotti, costantemente in proiezione offensiva sulla sinistra, come Delprato sulla corsia opposta. Marino, che potrebbe salvare la panchina solo perché martedì si torna già in campo, si è lamentato, ma l’intervento rude ai danni di Folorunsho e la caduta in area senza contatti, hanno giustificato le due decisioni di Prontera. Forti dubbi invece per la mancata segnalazione del fuorigioco, sul gol del 3-0, sempre dell’attaccante honduregno, pochi minuti prima della punizione di Esposito deviata da Folorunsho in barriera, alle spalle di Nicolas. Si sarebbero potute riaccendere le speranze ferraresi. La responsabilità è dell’assistente Sacconi.

Invece, al 23’ la Reggina ha completato il poker con un tiro da centro area di Folorunsho pronto a ribattere in rete un pallone respinto da Berisha, dopo una conclusione di Menez, partito dalla panchina come Denis. La Reggina ha sempre tenuto in pugno la gara. Tutto facile per i centrali Cionek e Loiacono, favoriti dal filtro di Crimi e Crisetig, pronti a sfruttare il dinamismo di Rivas, Folorunsho e Edera, alle spalle di Montalto.

Spal incapace di rifornire Paloschi e Asencio, con l’espulsione di Mora che ha fatto saltare i piani di Marino, costretto ad arretrare Valoti, dalla trequarti al centrocampo, al fianco di Esposito e Strefezza sovrastati dai dirimpettai. Così strada spalancata verso la difesa, da un paio di settimane schierata a quattro dal tecnico siciliano, che ha concesso un turno di riposo a Vicari, diffidato come Tomovic, e ha subito dieci gol nelle ultime quattro partite. Ferraresi con ancora un discreto vantaggio per assicurarsi almeno i play-off, ai quali inizia a fare un pensiero la Reggina, rivitalizzata dalla cura Baroni e dal mercato di gennaio. Mercato, invece, deficitario per la Spal", l'analisi del quotidiano sportivo.

Migliopre dei suoi Rivas, voto 7,5, tutta la difesa voto 7, così come Folorunsho e Montalto.