Auteri: "Nessuno oggi è legittimato a considerarsi vincente. Servono decisioni eque"

25.03.2020 12:40 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
Auteri: "Nessuno oggi è legittimato a considerarsi vincente. Servono decisioni eque"

Il tecnico del Catanzaro, Gaetano Auteri, intervenuto a La Nuova Calabria, ha detto la sua sulla possibile conclusione del campionato di serie C:

"Non ci sono le condizioni per terminare il campionato che sotto tanti punti di vista era ancora da giocare. Qualcuno dovrà decidere cosa fare e prendere le decisioni eque".

Una proposta da parte del trainer di Floridia: "Quando si riprenderà si potrebbe fare un minitorneo in cui si azzera la classifica. Si potrebbe pensare a dei play-off e play-out partendo da privilegi che le squadre hanno. Compilare delle medie adeguate, logiche, rispettando la classifica precedente e ripartire con un nuovo calendario di andata e ritorno. Per il Catanzaro, ad esempio, un minitorneo dal quarto al settimo posto. E chi vince a quel punto sarebbe legittimato. Al momento non c’è nessuna legittima".