L'angolo dei tifosi, Reggina, serve un vero miracolo: le vostre mail

20.05.2022 19:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
L'angolo dei tifosi, Reggina, serve un vero miracolo: le vostre mail
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito

La sconfitta più grave e vergognosa, la Reggina "decapitata" dall'inchiesta della Gdf che ha portato alla misura cautelare nei confronti del legale rappresentante del club.

In casa amaranto ora il futuro è davvero un mistero e tutto da scrivere,in un senso o in un altro.

Dite la vostra anche sul momento e sulle prospettive future del sodalizio amaranto: scrivete alla mail tuttoreggina@libero.it.

                                                                                        --------------------------------

Salve Redazione,

leggo dell`interesse e della disponibilità ad aiutare la Reggina da parte di imprenditori reggini(cit "il telefono è sempre aperto"). Non che non sia felice dell`eventuale apporto che potrebbero dare ADESSO. Il problema riguarda il passato, nella fattispecie il fallimento del 2015 ed il periodo precedente all`avvento di Gallo. Sia Foti a suo tempo, sia Praticò piu recentemente, sono stati di fatto lasciati soli e abbandonati, e chi oggi si fa pubblicità non è intervenuto (anche in maniera legittima)semplicemente per antichi rancori con le parti. Quindi oggi prima di dire certe cose bisognerebbe farsi un bell`esame di coscienza. Detto questo nessuno toglie che un interesse è legittimo, e non vorrei essere frainteso: ognuno è padrone di fare coi propri soldi quello che vuole. Ma come dice la parola stessa si tratta di interesse, non di filantropia, e se non bastano i recenti avvenimenti a farlo capire ai tifosi(ma anche a chi si propone come nuovo proprietario atteggiandosi però a salvatore della patria), allora non meravigliamoci se ripeteremo queste "belle" esperienze ogni lustro.

Cordiali Saluti

Alberto

LA REDAZIONE RISPONDE: Alberto, ha detto e sintetizzato al meglio tutto lei. In ogni caso, al di là dell'atavica avversione tra cittadini di Reggio, caratteristica tipica purtroppo delle nostre parti, ci auguriamo che la città abbia fatto tesoro dell'esperienza degli ultimi tre anni, dove è stato chiamato "papà" chi ha saputo usare l'arma del ruffianesimo e ha sfruttato l'evidente facile creduloneria di quella gente che oggi si atteggia a "io ve l'avevo detto", "io vi avevo avvertito" ecc ecc. I prodromi sono tutt'altro che incoraggianti però, al punto che fantomatiche cordate "anglo-americane" stanno già ricevendo gli Osanna sia di tifosi evidentemente non scottati dalla circense esperienza degli ultimi tre anni e di chi vuole tornare a servire il capo, previo ovviamente riconoscimento economico. Non ci sono speranze di rinsavimento.

                                                                                        --------------------------------

Sono Mubald ora Via Enotria del forum Regginalife. Io trovo insopportabile parlare di trattative con fantasmi senza nomi. O si dice che Tizio Caio è interessato alla Reggina altrimenti credo che i tifosi vengano presi in giro. E intanto arrivano le prime scadenze. E ho la netta sensazione che anche se arriva il miracolo che non scompariamo ,  comunque inizieremo il campionato con qualche penalizzazione.

Speriamo bene

FORZA REGGINAAAA

Mubald

LA REDAZIONE RISPONDE: Lo sanno tutti chi fornisce certe notizie a chi, lo sa tutta la città e tutta Italia. In ogni caso, di chiarezza ne vediamo davvero poca e la chiarezza la si può avere solo se chi ha collaborato con la proprietà della Reggina di Gallo non farà parte dell'eventuale nuovo corso. Altrimenti di che chiarezza e trasparenza parliamo?