L'ANGOLO DEI TIFOSI, il pensiero dei supporters amaranto: le vostre mail

18.02.2020 17:45 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Andrea Rosito
L'ANGOLO DEI TIFOSI, il pensiero dei supporters amaranto: le vostre mail

La Reggina pareggia a Catania, il Bari batte il Picerno e accorcia: a voi la parola sulle considerazioni da fare in questo momento

Sensazioni, vostri auspici per il girone di ritorno e quant'altro, scriveteci a tuttoreggina@libero.it.

Attendiamo le vostre mail.

Buongiorno!

Mi preme evidenziare dei numeri importanti.

Ultimi 9 turni (da Reggina-VT)

Reggina: 9 gol fatti (3 su rigore)/ 8 subiti (+1), Bari: 20 gol fatti/7 subiti (+13). Si tratta della peggiore differenza reti delle prime 10! Non dimentichiamo che la differenza reti ci dava anche un punto virtuale di vantaggio dal Bari (dilapidato)!

E non parliamo del bilancio tiri in porta prima e dopo perchè sarebbe ancora piu imbarazzante.

Questo campionato sara molto difficile da portare a termine se arriveremo punto al punto con il Bari. Credo ci sia stato dato esempio di cosa possa succedere nell’ultimo Reggina-Bari ....a buon indenditore!

Toscano continua a ripetere che è colpa dell’atteggiamento delle altre squadre e che ha rivisto la macchina da guerra! Ma siamo tutti con l’anello al naso?

Negli ultimi turni è andata bene, non perché è tornata la ‘macchina da guerra’, ma perché non abbiamo piu subito gol a fronte di due eurogol con tre tiri in porta (Denis col Bari e Liotti con la Ternana). 

Di questo dobbiamo ringraziare soprattutto Gasparetto e quando penso che il suo utilizzo è stato frutto di puro caso (in quel giorno per la mancanza degli esterni non c’erano alternative) mi fa ancora più rabbia, Toscano non l’avrebbe ‘MAI’ ripeto ‘MAI’ schierato titolare!

Toscano ieri ha dichiarato che abbiamo giocato a CT una buona partita (ovviamente scherzava altrimenti c’è davvero da pensare!) senza mai tirare in porta ad una squadra che, nel secondo tempo, lasciava autostrade libere sulle fasce, era allungata, spompata e, attenzione, con una delle peggiori difese del torneo! Dati inconfutabili, concorderete. 

Io ho visto ieri gli stessi problemi delle ultime 9 giornate: mai un uno contro uno (ma chi avrebbe potuto tentarlo?), mai un cross ‘decente’ in area di rigore (vero Liotti?), una miriade di passaggi elementari sbagliati (vero Bianchi?).

Ci potrebbero essere molti altri “potenziali” Gasparetto pronti a dare una grossa mano ed una riscossa ma se Toscano non si libera delle sue convinzioni (secondo me dettate dalle sue insicurezze) sui singoli (vedi Bianchi, Bellomo, etc.) e sul modulo la vedo molto DURA. Ma dico rischiare due trequartisti in campo - ne abbiamo 6 in rosa e stanno marcendo in panchina- ed una punta? Tanto con le due punte e questo modo di giocare non serve a nulla (Denis deve salire a centrocampo per avere un pallone giocabile!!) e considerato che gli “esterni” attuali non riescono a creare mai superiorità, crossare e/o saltare l’uomo...

Nelle prossime tre FONDAMENTALI gare, il Bari potrebbe incamerare ‘facile’ 7/9pt (considerato che la Ternana ha mollato e “tutto il resto”). 

Noi non possiamo fallire (servono gioco e soprattutto gol) con la Paganese e poi sperare con CZ e Monopoli in un “wind of change”, perché con questo atteggiamento non so quanti punti riusciremo a raccogliere con le due squadre al momento più in forma del campionato.

Forza Reggina!

David P.

Miami (USA)

LA REDAZIONE RISPONDE: David, è un campionato completamente diverso dalla prima parte (anche la Reggina lo è). Quindi, chiaramente gli impulsi dell'allenatore sono interni al gruppo e non esterni. Il Bari è forte, per carità, ma occhio che le insidie ci sono per tutte. La Reggina deve superare indenne le gare di Catanzrao e contro il Monopoli.

Carissima Redazione, buongiorno, grazie per la risposta, credo, però,  che la sostituzione di Nielsen, calciatore di "ragionamento" e contenimento, con Bellomo, con propensioni nettamente offensive, non sia la dimostrazione che "...la squadra ha preferito non osare troppo a Catania,...", anzi, ha rischiato di perderla la partita nei minuti successivi.

Occhio agli arbitraggi per Bari e Reggina, non sempre perfetti negli ultimi tempi.

Giapeto 

Certamente si è aggiunto un altro mattoncino. Attenzione a non fare calcoli, si rischia di essere raggiunti dal Bari che poi sfrutterebbe la scia dell’entusiasmo. Non c’e dubbio che sono costretti a vincerle tutte, ma ad ogni pareggio nostro ed una loro vittoria accorciano di due punti. Sono preoccupato per i pochi goal dell’ultimo periodo. Speriamo che si sbocchi Corazza..... FORZA GEGGINA SEMPRE!!!

Saluti

Pino Cutrì

buonasera, la nostra squadra continua a comandare la classifica della serie C girone C e vincerà senza patemi, secondo me , il campionato. Il gioco espresso dalla squadra, nel girone di ritorno non è così brillante come quello ammirato nel girone d'andata.Il problema principale riguarda il gioco sulle fasce laterali. Le assenze, per infortuni , di Garufo,Bresciani e anche di Rolando si sono rilevate pesantissime. Liotti, a parte il missile di Reggina-Ternana,non ha dimostrato di poter dare quella spinta offensiva necessaria per rifornire le punte,le quali sono molto brave a sfruttare i cross soprattutto nel gioco aereo e mi riferisco a Denis, Corazza e Sarao.Blondett è un calciatore adattato nel ruolo di laterale destro e non si può pretendere da un calciatore con caratteristiche prevalentemnete difensive di arrivare al cross con una certa tecnica. Pertanto è indispensabile recuperare i nostri esterni titolari nel girone di andata e, secondo me, credere molto molto in Bresciani che è un ragazzo che ha un futuro importante nel nostro calcio anche in serie superiori.Personalmente non mi preoccupo molto dei nostri avversari diretti(???) e tantomeno del Bari da molti indicata come la squadra da battere ma che non fà paura a nessuno. Siamo la squadra più forte del campionato e non ci fermerà nessuno.Mi resta un rammarico: l'eliminazione dalla Coppa Italia. A me non è andata proprio giù. Perchè? QUESTO ERA L'ANNO DEL TRIPLETE: CAMPIONATO, COPPA ITALIA E SUPERCOPPA. Che ne pensate? Forza REGGINA, sempre e comunque.

Domenico Quattrone

LA REDAZIONE RISPONDE: Domenico, la Coppa poteva essere un ostacolo per la Reggina e onestamente serve solo per la gloria. Certamente sarebbe stato bello competere sino in fondo per la Coppa, ma avrebbe creato problematiche alla corsa alla B.