VERSIONE MOBILE
 
 Giovedì 19 Gennaio 2017
  VS  
Reggina   Akragas
[ Precedenti ]
REGGINA, QUALE PUO' ESSERE LA CESSIONE PIU' DOLOROSA?
  
  
  

ANGOLO CLEOPADRE

INTERVISTE AMARANTO - Buttaro: «Reggina, che sorpresa a Bari»

28.01.2014 15:00 di Franco Cleopadre  articolo letto 3081 volte
INTERVISTE AMARANTO - Buttaro: «Reggina, che sorpresa a Bari»

Dell'importante successo di Bari, dei nuovi amaranto, del mercato in dirittura d'arrivo e della prossima partita ne abbiamo parlato con l’amico reggino Emilio Buttaro, giornalista di varie testate nazionali tra cui "Il Messaggero", "Radio 24-Il Sole 24 Ore", "La Stampa" ed autore insieme ad Anna Briante del libro "Venti sfumature di amaranto".

Emilio, tu da molti anni segui le vicende della Reggina a distanza vivendo in Emilia-Romagna. Il successo di Bari ha sorpreso anche te?
«Direi proprio di sì. La fallimentare chiusura dell'anno appena trascorso e le discusse scelte societarie di inizio 2014, francamente non lasciavano presagire nulla di buono. Invece è arrivato il primo colpo in trasferta e dunque la maniera migliore per aprire il nuovo anno, quello del Centenario. Ecco, per rimanere in qualcosa di estrema attualità, direi che La grande bellezza del calcio sia proprio quella di non dare mai nulla per scontato».

La vittoria del San Nicola credi possa davvero "spaccare" la stagione della Reggina in termini positivi o pensi sia stato solo un isolato exploit?
«L'augurio di chi tiene ai colori amaranto è che la gara di Bari sia stata quella della svolta, quella che ti cambia la stagione. Ritrovare un minimo di serenità nell'ambiente sarebbe il modo migliore per provare davvero a ripartire. La strada verso la salvezza è ancora lunghissima e complicatissima ma intanto a Bari si è visto qualcosa di importante sul piano dell'atteggiamento e poi come non sottolineare la prova dei 'primi' rinforzi».

Con Mirko Pigliacelli la Reggina ha davvero risolto il problema tra i pali?
«Le premesse direbbero proprio questo. Un esordio migliore per lui non si poteva immaginare, non solo per il rigore parato e per gli altri interventi decisivi, ma anche per l'autorevolezza che questo ragazzo di vent'anni ha saputo mettere in evidenza».

A proposito di rinforzi anche gli altri hanno fatto molto bene...
«Verissimo perché Barillà dopo l'esperienza nella massima serie sembra cresciuto anche sul piano tattico mentre l'altra sorpresa è arrivata da Pambou, questo francesino che appena maggiorenne credo sia stato il migliore nella zona nevralgica del campo evidenziando da subito grandi doti sul piano della duttilità».

La Reggina ha sfoltito l’organico. Sono arrivati Pigliacelli, Barillà e Frascatore, oltre a Pambou promosso dalla formazione primavera amaranto. Pensi che ci saranno altri movimenti?
«Pur rimanendo incerta la permanenza di Gerardi, spero che Da Silva continui a Reggio il suo percorso di crescita, consentendo così alla Società  di avere a Giugno un bel pezzo da mettere in vetrina. In ogni caso se dovesse arrivare qualche elemento di qualità a centrocampo  o in  attacco non sarebbe sgradito». 

La nuova gestione tecnica è quella giusta per ripartire?
«Di sicuro possiamo dire: buona la prima! E non solo per il risultato ma anche per aver presentato una squadra ordinata e compatta. Su tutto però credo vada sottolineato  il lavoro psicologico che è stato fatto nella testa dei giocatori».

Una nuova mentalità che dovrà essere subito riproposta già nella gara col Lanciano...
«Assolutamente, anche perché la formazione abruzzese vuole consolidare la propria posizione nei quartieri nobili della classifica e  confermare di essere squadra specialista nelle partenze o nelle ripartenze di campionato. Prima però è necessario onorare un altro impegno quello col mercato perché bisognerà far fruttare bene la voce 'partenze' ma soprattutto sarà fondamentale completare il capitolo rinforzi».

Ultima domanda extra amaranto perchè sappiamo che da tempo segui la Nazionale di calcio. Il 2014 è anche l'anno dei Mondiali, cosa faremo in Brasile?
«In attesa di capire se Giuseppe Rossi potrà far parte o meno della spedizione di sicuro sarà importante la condizione di Pirlo il nostro autentico faro ma per il salto di qualità serve il miglior Balotelli. Cesare Prandelli sta facendo un grande lavoro e sarà un terno al lotto. Il nostro ct dopo aver collezionato un secondo posto agli Europei ed una terza piazza alla Confederations Cup prima di lasciare, vorrebbe salire insieme ai suoi su quell'altro gradino del podio che per adesso è meglio non nominare....».


Altre notizie - ANGOLO CLEOPADRE
Altre notizie
 

REGGINA 2016-2017, SESSIONE MERCATO INVERNALE - TABELLONE TRASFERIMENTI E ROSA AGGIORNATA IN TEMPO REALE

REGGINA 2016-2017, SESSIONE MERCATO INVERNALE - TABELLONE TRASFERIMENTI E ROSA AGGIORNATA IN TEMPO REALEAl via la sessione invernale di calciomercato, TuttoReggina vi terrà aggiornati minuto per minuto sui movimenti della Reggina e non solo.   ACQUISTI:   CESSIONI:     ROSA 2016-2017 PORTIERI: Sala, Licastro DIFENSORI: Cane, Mae...

MESSINA-REGGINA - POZZEBON SHOCK: "LI ABBIAMO MENATI SIA NEL SOTTOPASSAGGIO CHE IN CAMPO"

MESSINA-REGGINA - Pozzebon shock: "Li abbiamo menati sia nel sottopassaggio che in campo"Incredibile dichiarazione di Pozzebon nel post Messina-Reggina, a conferma un ambiente intimidatorio e poco sportivo, come denunciato dai calciatori amaranto dopo la fine della sfida. Intervistato nel post-gara da Radio Night Messina, l'ex biondino della squadra di Lucarel...

REGGINA STORY - 18 GENNAIO 1998: UNA DOPPIETTA DI MARINO ABBATTE IL PADOVA

REGGINA STORY - 18 gennaio 1998: una doppietta di Marino abbatte il PadovaIl 18 gennaio 1998 è una data da ricordare nella carriera amaranto dell'attaccante Francesco Marino....

SERIE D - PALMESE-CAVESE 1-1: BUON PARI PER I NEROVERDI, CAMPANI FALLISCONO AGGANCIO ALLA VETTA

SERIE D - Palmese-Cavese 1-1: buon pari per i neroverdi, campani falliscono aggancio alla vettaAlla Cavese non riesce l’aggancio in vetta alla classifica così all’undici del tecnico Emilio Longo non...

LEGA PRO - QUI AKRAGAS: TANTI GUAI PER DI NAPOLI, SI FERMA ANCHE SALVEMINI

LEGA PRO - Qui Akragas: tanti guai per Di Napoli, si ferma anche SalveminiIn casa Akragas, si pensa costantemente alla gara di sabato contro la Reggina. Seduta tattica quest'oggi per il...

MERCATO - UN EX AMARANTO E IL DIFFICILE RITORNO AL SANT'AGATA

MERCATO - Un ex amaranto e il difficile ritorno al Sant'AgataNon ha trovato ulteriori sviluppi, il possibile interesse della Reggina per l'ex Louzada. Il brasiliano non ha fatto...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 Gennaio 2017.
 
Matera 43
 
Lecce 43
 
Juve Stabia 43
 
Foggia 41
 
Cosenza 33
 
Virtus Francavilla 33
 
Fidelis Andria 29
 
Unicusano Fondi 29*
 
Catania 28*
 
Siracusa 27
 
Casertana 26*
 
Monopoli 26
 
Paganese 23
 
Messina 21
 
Akragas 20
 
Taranto 19
 
Reggina 18
 
Catanzaro 17
 
Melfi 17*
 
Vibonese 15
Penalizzazioni
 
Casertana -2
 
Catania -7
 
Melfi -1
 
Unicusano Fondi -1

   Tutto Reggina Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI