Reggio Calabria-Acireale, Trocini in sala stampa: "Costruito tanto, vittoria meritata. Barillà straordinario"

14.01.2024 17:30 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Reggio Calabria-Acireale, Trocini in sala stampa: "Costruito tanto, vittoria meritata. Barillà straordinario"
© foto di Lillo D'Ascola

Bruno Trocini, tecnico della Reggio Calabria, ha parlato in sala stampa dopo il successo sull'Acireale:

"Molto bene nel primo tempo, abbiamo creato tanto e costruito molto. La prestazione è stata condizionata dai due cambi effettuati, non avevamo la tenuta per 90'. Loro sono entrati in area solo al 92' quando hanno fatto gol, abbiamo giocato bene e rischiato nulla. C'è stata grande qualità nelle giocate, abbiamo avuto la possibilità di lavorare in un certo modo e oggi si è visto. Vogliamo creare entusiasmo con il lavoro e la serietà".

Continua Trocini: "Sono felice per il risultato e la continuità. Abbiamo ritrovato il Sant'Agata, ma al momento ancora giriamo per vari campi. Ci stiamo allenando tra Granillo, Campo Calabro e sul sintetico del Centro Sportivo. Questa vittoria dimostra che questi ragazzi sono straordinari, quest'anno abbiamo avuto tutte le difficoltà possibili, ma i ragazzi hanno sempre lavorato a testa bassa".

Sulla posizione di Barillà: "L'ho messo in tutti i ruoli in questa stagione, oggi da play ha dato risposte importanti e non è un caso che la squadra ha giocato meglio".

Sul gol di Girasole: "Discutere tecnicamente Girasole in D vuol dire non essere onesti intellettualmente. Lui è in D perché a chiamarlo è stato la Reggina. Leggere certe cose hanno fatto male. E' stato importante il suo gol, ne aspettiamo altri anche da lui".

Sul calciomercato: "Parlo quotidianamente con la società, poi loro lavorano in tal senso, io penso al campo. La società è attenta a lavorare con raziocinio, dobbiamo anche essere realistici, davanti vincono sempre. Dobbiamo avere a fine torneo nelle migliori condizioni possibili".

Su Mungo: "Ha avuto problemi fisici e l'ho cambiato, un affaticamento muscolare".

Sul reparto offensivo alla luce del ko di Rosseti: "Ha avuto un affaticamento muscolare, roba di pochi giorni. Ha avuto altri problemi in stagione, dobbiamo essere bravi noi a gestirlo".