Reggina, Baroni: "Non perdiamo il nostro equilibrio, pensiamo a crescere"

11.04.2021 17:20 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Reggina, Baroni: "Non perdiamo il nostro equilibrio, pensiamo a crescere"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giacomo Morini

Marco Baroni, allenatore della Reggina, ha parlato nel post-gara dopo il secco 3-0 rifilato al Vicenza

"Ho fatto i complimenti ai ragazzi, sono loro i principali artefici di questo momento. Abbiamo fatto una grande partita, l'abbiamo preparata bene sotto l'aspetto tecnico e della personalità. Avevamo tanta voglia e determinazione e questo è l'aspetto più bello. Stacchiamo una giornata, recuperiamo un pò di energie e prepariamo questa gara in casa contro la Reggiana".

Continua Baroni: "A me interessa il lavoro e la crescita della squadra. Ho trovato un gruppo recettivo, che mi ha seguito. Dobbiamo stare tutti concentrati e non perdere equilibrio. E' il momento di spingere sull'acceleratore e farlo con umiltà".

Sul momento della squadra: "Ai ragazzi parlo sempre dei valori fondamentali nel calcio. Il nostro lavoro è bello perché non c'è limite nel miglioramento. Oggi i ragazzi stanno raccogliendo i frutti di tanto lavoro sul campo. Sicuramente c'è una gratificazione per me perché vedo applicate sul campo le cose che facciamo in settimana. Ribadisco che oggi non dobbiamo perdere di dimensione e equilibrio".

Su Denis: "Ero indeciso se metterlo subito in campo. A volte dispiace che passi il messaggio che non voglio farlo giocare. In settimana il calciatore mi ha dato prova di essere pronto a giocare, ma io devo fare molte valutazioni. German è una risorsa importantissima, ma lo è da sempre. Nell'ottica di una crescita, la mia attenzione è rivolta verso un giovane".

Su Edera: "Abbiamo preso dei calciatori che hanno qualità, il fatto è che per tirare fuori le qualità devono giocare. Nella gestione dei calciatori preferisco sbagliare per secondo, cioè dapprima chiedo loro come vogliono giocare, poi faccio le mie considerazioni".