SERIE C, "Catania, la Procura ha ritirato l'istanza di fallimento del club"

04.08.2020 11:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
SERIE C, "Catania, la Procura ha ritirato l'istanza di fallimento del club"

"Catania, la Procura ha ritirato l'istanza di fallimento del club", si legge sulle pagine regionali di Gazzetta dello Sport.

"Il tempo stringe, ma il nuovo Catania ha compiuto – un passettino alla volta – progressi incoraggianti. Ieri la Procura etnea ha ritirato l’istanza di fallimento che pendeva sul club come una spada di Damocle. Entro domani la squadra verrà iscritta al campionato di Serie C. Non è la certificazione di una normalità comprovata, vista la mole di debiti, ma quanto meno una schiarita reale.

Il ritiro dell’istanza di fallimento permetterà al club di iscrivere la squadra senza far ricorso al concordato preventivo. Certo, i creditori potrebbero esercitare una pressione maggiore, ma in questi pochi giorni la società ha affrontato e risolto grane di non poco conto. Sono state prodotte le documentazioni per iscrivere il club alla Serie C meridionale e sono stati superati passaggi con la Covisoc e con l’Agenzia delle Entrate.

Le voci sull’arrivo del nuovo allenatore sono sempre più insistenti. Un biennale a Peppe Raffaele, tecnico del Potenza, sembra la soluzione più gradita al club. Prima bisognerà iscriversi al campionato e parlare con l’allenatore siciliano che avrebbe dato disponibilità nonostante abbia altre richieste in Serie C. Disponibilità rafforzata dalla rottura tra Raffaele e il Potenza. Al club lucano, il tecnico ha comunicato l’intenzione di non proseguire il rapporto. Il Catania è dietro l’angolo", si legge in merito alla situazione del club etneo.