"Catania, oggi la SIGI decide se provarci ancora", le ultime sul team rossoazzurro

13.07.2020 11:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
"Catania, oggi la SIGI decide se provarci ancora", le ultime sul team rossoazzurro

"Catania, oggi la SIGI decide se provarci ancora", si legge sulle pagine di Gazzetta dello Sport, Sicilia e Calabria.

"Da sei mesi è sempre la vigilia di un appuntamento importante per il destino del Catania, che il tribunale ha messo in vendita con un bando pubblico. Oggi giorno decisivo per la Sigi, comitato che – fino a prova contraria – concorre da solo per rilevare l’intero pacchetto del club.

La riunione di oggi servirà, dopo 48 ore di riflessione, a tutti i soci per decidere se continuare a tentare la scalata al Catania oppure se rinunciare. I legali del comitato hanno confermato anche ieri che i soci faranno di tutto per mantenere salda la propria posizione. Per realizzare tutto questo sarà necessario versare nuovi capitali per arrivare al bando pubblico del 23 mattina con le carte in regola. Il presidente del comitato, Fabio Pagliara, ha rafforzato la posizione dei soci: «Si è discusso, si sta discutendo, l’intenzione è rinnovare quel che deve essere mutato, ma nella sostanza l’idea è di presentarci puntuali, vigili e più forti per comprare il Catania calcio».

Da più parti si sussurra dell’interessamento di Joe Tacopina. Il proprietario del Venezia, di certo, ha esaminato l’incartamento della società etnea già nel mese di febbraio. Ma fino a oggi non è uscito allo scoperto. Può anche darsi che, con un colpo di scena, il 23 si sieda al tavolo dei pretendenti. Per ora si tratta solo di voci che i tifosi stanno monitorando e commentando. È stato scongiurato l’annullamento del concordato preventivo che avrebbe impedito la gara pubblica. Pare che il rischio sia stato superato da parte del Catania che ha presentato i documenti richiesti dai commissari del Tribunale. In un clima di tensione incredibile – in città non si parla d’altro – si contano le ore per conoscere il destino di un club che entro il 5 agosto deve iscriversi necessariamente al campionato di Serie C. E per farlo chiunque sia il proprietario dovrà rispettare scadenze economiche di una certa rilevanza", si legge.