Calcagno: "Dispiace se qualche presidente di C mira a stop definitivo campionato per risparmiare"

03.04.2020 12:28 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Calcagno: "Dispiace se qualche presidente di C mira a stop definitivo campionato per risparmiare"

Il vicepresidente AIC, Calcagno, intervenuto a Cor.Sport, ha detto la sua in merito alla possibile sospensione definitiva del campionato di C:

"La metà dei professionisti in Italia ha contratti al di sotto dei 50.000 euro lordi, circa 2.500 euro netti al mese. Non mi sembra che siano loro il problema. E mi dispiacerebbe se qualche presidente, specialmente in C, mirasse alla chiusura della stagione per risparmiare. C’è troppa demagogia sugli stipendi dei calciatori, da parte di tutti. Noi calciatori facciamo la nostra parte, ma tocca anche agli altri soggetti del sistema calcio che è arrivato a questa emergenza con i conti non in ordine. Questa crisi deve essere l’occasione per riequilibrare il sistema e riformarlo".