Reggina-Cittadella, il commento finale: amaranto da sogno, anche i granata si devono inchinare

17.09.2022 15:59 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Reggina-Cittadella, il commento finale: amaranto da sogno, anche i granata si devono inchinare
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Giuseppe Scialla

E' una Reggina da sogno quella che travolge il Cittadella e si conferma capolista (insieme al Brescia) del campionato di serie B.

Il raddoppio al 57'.  Palla rubata a metà campo da Majer, Menez va via a sinistra, arriva sul fondo e mette dentro l'area per Fabbian, che tutto solo gira a rete, 2-0 Reggina! Il guardalinee aveva alzato la bandierina, la VAR ha appurato la posizione regolarissima di Menez al momento di ricevere palla da Majer.

Il Cittadella fatica a costruire, l'unico lampo al 74', quando la difesa amaranto si fa sorprendere, Asencio serve in profondità Tounkara, che da due passi colpisce la traversa a Colombi battuto!

E' però un episodio, perché gli amaranto trovano il tris e la prima segnatura di Gori in stagione.  Azione stupenda della Reggina. Majer per Cicerelli, sponda di Gori per Hernani, che allarga per Pierozzi, che mette la palla sul secondo palo dove irrompe Gori e firma il 3-0!

Finisce nel tripudio del Granillo, che esulta per una squadra che sta facendo sognare la tifoseria e si conferma tra le Grandi del campionato di B, che adesso si ferma per la sosta.