REGGINA, Toscano alla vigilia del derby: "Non è una gara come le altre. Lavoriamo sui dettagli"

19.10.2020 12:55 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
REGGINA, Toscano alla vigilia del derby: "Non è una gara come le altre. Lavoriamo sui dettagli"
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/tuttoSALERNITANA.com

Domenico Toscano, tecnico della Reggina, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro il Cosenza:

"Non è una partita come le altre, affrontiamo un Cosenza ben organizzato, che non ha mai perso e ha rimontato due volte contro squadre difficili. E' una squadra compatta e equilibrata e nel reparto avanzato hanno calciatori che possono metterti in difficoltà. Ci dispiace non avere una degna cornice di pubblico per una gara del genere, ma sentiamo l'affetto dei nostri tifosi, vorremmo condividere con loro le emozioni del derby".

Continua Toscano: "Noi abbiamo la nostra identità, non cambieremo molto sotto questo aspetto. Siamo avanti sulla capacità di leggere il gioco, in queste prime tre gare siamo stati bravi in varie situazioni, ma abbiamo margini di miglioramento e crescita, dobbiamo limare i dettagli. Il risultato non deve cambiare l'analisi della prestazione della squadra, non è vero che non siamo cinici sottoporta".

Sulla gara di Chiavari: "A prescindere dal risultato, guardiamo la prestazione. Abbiamo parlato tanto tra di noi sulle situazioni in cui dover crescere, non dobbiamo essere arrabbiati, ma rammaricati perché i ragazzi stanno lavorando tanto e manca poco per limare i dettagli e portare a casa partite come quelle con l'Entella. C'è poco tempo per lavorare su questi aspetti. Nessuno ha buttato la croce al singolo calciatore, quando si sbaglia si sbaglia tutti insieme".

Sulle scelte: "Dobbiamo valutare le condizioni dei ragazzi, sopratutto coloro che hanno giocato a Chiavari".

Sulla sfida ad Occhiuzzi: "E' una partita particolare, ho giocato tanti anni a Cosenza, conosco bene Roberto e i suoi collaboratori, c'è stima e affetto. Sta davvero facendo bene. Conosco tante persone dello staff tecnico, per me è un'occasione speciale, ma dopo il fischio d'inizioo metterò tutto alle spalle".

Sulle disponibilità: "Rolando è disponibile, faremo le valutazioni tra oggi e domani e manderemo in campo la migliore formazione possibile. La gara richiede attenzione, fisicità e attenzione. Plizzari deve fare il tampone per conoscere se si è negativizzato o meno, Charpentier è ancora fuori. Liotti sta bene, si è allenato bene, per Lafferty aspettiamo notizie dalla sua Federazione...".