MONOPOLI-REGGINA, La MOVIOLA di TuttoReggina.com: rigori evidenti, bene l'arbitro Tremolada

21.10.2019 12:10 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
MONOPOLI-REGGINA, La MOVIOLA di TuttoReggina.com: rigori evidenti, bene l'arbitro Tremolada

Quando si perde, nel calcio, si punta sempre il dito sugli arbitri. Difficile però dare un voto insufficiente al signor Paride Tremolada di Monza, direttore di gara di Monopoli-Reggina, che accorda giustamente i due calci di rigore e distribuisce bene falli e cartellini.

Scienza, nel post-gara, ha parlato di comportamento scorretto di Bellomo, a dire il vero il barese è stato bersagliato dalle provocazioni dei calciatori del Monopoli, tutto nella liceità, però gettare la croce sul calciatore amaranto suona tanto come una scusa bella e buona.

Vediamo gli episodi clou della gara del Veneziani:

IL GIALLO A BELLOMO:

Il 10 amaranto caricato alle spalle, va a terra e successivamente pacca provocatoria di Carriero, Bellomo che reagisce cercando di scalciare l'avversario, a pochi passi dal direttore di gara. Ci potrebbe anche stare il giallo, ma in questo caso, visto che si trattava dell'ennesimo episodio in cui Bellomo era stato preso di mira dagli avversari, il cartellino a Carriero sarebbe suonato come un "stiamoci calmi, comando io".

PRIMO RIGORE A FAVORE DELLA REGGINA, FALLO EVIDENTE:

Dinamica chiara, poco da discutere sul primo rigore concesso alla Reggina. Al 25' Corazza si invola dalla sinistra ed entra in area, il 18 serve al centro Denis e Ferrara entra con irruenza sulle caviglie dell'attaccante amaranto, che si era liberato dalla sfera, ma evidentemente "vittima" di un fallo di gioco lampante. Rigore solare, il regolamento non ammette ignoranza.

SECONDO RIGORE, LO HANNO VISTO SU MARTE:

Al 48' il secondo rigore di giornata per la Reggina. Da dietro Giorno spinge e carica fallosamente Corazza: lo hanno visto anche su Marte, al punto che nessuno del Monopoli alza la voce. Scienza fa mezza ammissione nel post-gara: "Si, forse c'era". No forse, C'ERA.

PRESUNTO INTERVENTO SU CUPPONE NEL FINALE:

Premessa che ogni episodio lo abbiamo sviscerato e analizzato, rivedendolo più, più e più volte. Al 93', Monopoli protesta per un presunto contatto tra Cuppone e Gasparetto, all'altezza del vertice alto dell'area di rigore, sul versante destro dello schieramento del Monopoli. Intanto c'è da stabilire se il contatto era in area o meno, poi è più facile di parlare di tuffo di Cuppone che tocco sulla gamba di Gasparetto. Non ci sono gli estremi per un rigore o una punizione a favore del Monopoli.

IL ROSSO A SOUNAS:

Al 95', infine, doppio giallo in pochi centesimi di secondo comminato a Sounas. Il centrocampista della Reggina si è preso tutta la responsabilità del suo comportamento.