Caos Rieti, non solo gli stipendi, "società morosa per steward e servizi soccorso, l'Osservatorio può decidere per gara a porte chiuse"

12.11.2019 11:44 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Ferri
Caos Rieti, non solo gli stipendi, "società morosa per steward e servizi soccorso, l'Osservatorio può decidere per gara a porte chiuse"

Non solo la questione legata ai mancati pagamenti degli stipendi, in casa Rieti ci sono altre grane da dover far fronte per proseguire il cammino nel campionato di serie C.

Il Corriere dello Sport riporta: "Oltre allo sciopero dei calciatori, inizia a materializzarsi il rischio che Rieti-Reggina si disputi a porte chiuse, o addirittura per niente. Il motivo è la morosità che la società ha verso chi gestisce il servizio di stewarding allo Scopigno o verso la Croce Rossa che si occupa di primo soccorso, in campo e sugli spalti. Decisivo il GOS di oggi in Prefettura: se gli steward dovessero dare forfait, l'Osservatorio decreterà il porte chiuse, ma se a non presentarsi dovesse essere il comparto sanitario la partita non si potrà giocare e sarebbe il primo dei due 0-3 a tavolino che spingerebbero fuori il Rieti dalla serie C".