EURO 2020, Italia-Austria 2-1 dts: Azzurri avanti con sofferenza, ora i Quarti

26.06.2021 23:55 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
EURO 2020, Italia-Austria 2-1 dts: Azzurri avanti con sofferenza, ora i Quarti
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

L'Italia vola ai Quarti di EURO 2020, battuta 2-1 l'Austria dopo i supplementari.

Gara soffertissima per gli Azzurri, che creano poco e sono particolarmente imbrigliati dalla formazione di Foda. Dopo un palo di Immobile nel primo tempo, nella ripresa la squadra austriaca va in gol con Arnautovic, ma la VAR annulla per fuorigioco.

Nel primo supplementare arriva la rete del vantaggio firmata da Federico Chiesa, che in precedenza aveva sfiorato il gol. Al 106', azione caparbia degli Azzurri, con Acerbi che da terra serve Pessina, che fulmina Bachmann.

Nel finale, Kalajdzic ferma l'imbattibilità di Donnarumma e regala un pò di suspance nel finale, ma il risultato non cambia.

Venerdì Azzurri sfideranno la vincente di Belgio-Portogallo all'Allianz Arena di Monaco di Baviera.

ITALIA-AUSTRIA   2-1  dts

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Barella (68′ Pessina), Jorginho, Verratti (68′ Locatelli); Berardi (84’ Chiesa), Immobile (84’ Belotti), Insigne (110' Cristante). All.: Mancini

AUSTRIA (4-2-3-1): Bachmann; Lainer (115' Trimmel), Dragovic, Hinteregger, Alaba; Schlager, Grillitsch; Laimer (114' Ilsanker), Sabitzer, Baumgartner (89’ Schopf); Arnautovic (97′ Kalajdzic). All.: Foda

Marcatori: 95′ Chiesa (I), 106' Pessina (I), 116' Kalajdzic (A)

Arbitro: Anthony Taylor (ENG)

Ammoniti: Arnautovic, Hinteregger, Dragovic (A), Di Lorenzo, Barella (I)

LE PAGELLE DEGLI AZZURRI - CHIESA ENTRA ED E' DECISIVO

DONNARUMMA 6,5 - Gran parata sul 2-0 su Trimmel, sul gol subito è sfortunato.

DI LORENZO 6,5 - Gran lavoro in fase difensiva, spinge poco, forse un pò troppo timoroso, ma tira fuori un'altra grande prova.

BONUCCI 6,5 - Difesa che prova a tenere in piedi una squadra un pò troppo timorosa, ma sopratutto con una mediana decisamente in difficoltà. Ci mette mestiere.

ACERBI 6,5 - Gran lavoro sugli attaccanti austriaci, ci mette anche lo zampino nel gol del 2-0.

SPINAZZOLA 7 - La spina nel fianco della difesa austriaca. Spinge per 120' e si applica alla perfezione anche in difesa. Inventa il gol dell'1-0.

BARELLA 5,5 - Serata opaca per il mediano dell'Inter, subito tartassato di falli dagli avversari. Non riesce però a trovare ritmo e inserimenti. (dal 68' PESSINA 7 - Entra e al di là del gol si vedono grandi movimenti e grande aggressività. Seconda rete ad EURO 2020, grande momento per lui.)

JORGINHO 6 - Deve tenere in piedi un centrocampo in difficoltà. Scherma bene la difesa, prova a lottare su ogni pallone. 

VERRATTI 5,5 - In difficoltà fisica, viene ampiamente sovrastato a livello di ritmo e di fisicità daghli avversari. Calo prevedibile. (dal 68' LOCATELLI 6,5 - Con lui in campo la Nazionale perde pochi duelli a metà campo.)

BERARDI 5 - Serataccia, non riesce mai a superare Alaba. (dal 84' CHIESA 7 - Il jolly di Mancini, molto più che una semplice alternativa. Sfiora il vantaggio prima della fucilata che batte Bachmann. E' on fire, buone notizie per Mancini.)

IMMOBILE 5,5 - Il palo su una botta da fuori, però per il resto la difesa austriaca lo ferma e lo limita. (dall'84' BELOTTI 6,5 - Una quarantina di minuti a tutto gas. Poco preciso sottoporta, ma grande impegno nella fase calda del match, con numerosi palloni conquistati e difesi.)

INSIGNE 5 - Non è stata la serata migliore della sua carriera. Poco lucido, pur volenteroso, poca qualità e l'attacco non si accende quasi mai. (dal 110' CRISTANTE sv).