Il nuovo attacco di Bandecchi (pres.Ternana) alla sua squadra: "Sono preoccupato, devono dirmi se vogliono giocare per vincere"

19.11.2019 13:28 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Il nuovo attacco di Bandecchi (pres.Ternana) alla sua squadra: "Sono preoccupato, devono dirmi se vogliono giocare per vincere"

Dopo la sortita di ieri, il patron della Ternana, Stefano Bandecchi, torna a punzecchiare la sua squadra in un'intervista a Il Messaggero:

"Devono dirmi bene cosa vogliono fare. Se vogliono giocare per vincere il campionato, bene. Ma se intendono lottare per arrivare terzi, quarti o sesti, mi metto l'anima in pace", le parole del patron.

"Degli altri, non mi importa niente. Siamo 7 punti dietro alla Reggina, abbiamo un finale di girone di andata difficile, che si ripeterà al ritorno. Sono preoccupato. Dobbiamo avere la mentalità di chi vuole vincere. Invece, spesso abbiamo la mentalità di chi non si rammarica per una mancata vittoria, cercando sempre una giustificazione, accontentandoci del gioco, della prova, o di altro. In serie C devi vincere. Se arrivi quarto o quinto, sei inutile. Io, a Fondi, i playoff li ho fatti, spendendo molto meno. Allora, tanto varrebbe non investire ciò che ho investito nella Ternana. Bisogna uscire fuori. Se non riusciamo a salire, l'anno prossimo rifaremo la C e lo stesso girone. Nella vita, servono anche un po' di arroganza e la giusta voglia di crederci".

Sul mercato di riparazione: "A gennaio, si trovano solo avanzi di mercato. A meno che non si ha fortuna".