Demiro ci ricasca, "comportamento provocatorio e osceno nei confronti di sostenitori della squadra avversaria"

24.02.2020 17:50 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Giuseppe Scialla
Demiro ci ricasca, "comportamento provocatorio e osceno nei confronti di sostenitori della squadra avversaria"

Ci risiamo Demiro! Il guascone Pozzebon, dopo un Derby dello Stretto, aveva candidamente ammesso "Abbiamo menato i calciatori della Reggina negli spogliatoi". Oggi, con addosso la maglia dell'Avellino, lascia ancora tracce del suo carattere focoso.

Stop di due giornate per il platinato attaccante ex Messina, che si è beccato con i tifosi del Rende e per tale ragione si è preso due giornate di squalifica.

"Per comportamento provocatorio e osceno nei confronti di sostenitori della squadra avversaria", ha sottolineato il Giudice Sportivo.