Verso Reggina-Frosinone, Angelozzi: "Filosofia offensiva e gol, avremo buon futuro"

23.09.2021 17:25 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    vedi letture
Verso Reggina-Frosinone, Angelozzi: "Filosofia offensiva e gol, avremo buon futuro"
TUTTOmercatoWEB.com

Guido Angelozzi, responsabile dell'area tecnica del Frosinone, intervenuto a tmw radio, ha parlato della sua squadra in vista del match contro la Reggina:

"Quest'anno abbiamo cambiato la filosofia, ragionando diversamente. Avevamo giocato campionati con un 3-5-2 più tradizionalista, ma ora si sono cambiati quasi venti giocatori della rosa e con Grosso cerchiamo una filosofia diversa. Siamo agli inizi e dobbiamo migliorare tanto ma la squadra sta cominciando a capire. Vedo una crescita e un buon futuro".

Frosinone che in gol con tanti calciatori: "Trovare un attaccante da doppia cifra è importante, se ce l'hai è perché hai lavorato bene. Il Frosinone del passato si basava sulla coppia Dionisi-Ciofani, ora sulla squadra, sugli undici. Tutti quanti possono andare a rete. Se poi troviamo l'attaccante da doppia cifra è un più, ma non si deve giocare solo per lui, o quando non è in giornata non segni mai. Ora avremo presto pure Novakovich, che si è ripreso da un intervento".

Sull'acquisto di Ricci, fratello del calciatore della Reggina: "Io lo ho avuto due anni allo Spezia e per me è un giocatore di Serie A. Vedo che le società stanno andando a prendere tutti stranieri, però... Fossi stato in Serie A, avrei preso Ricci: è stato pure convocato da Mancini, se l'ha fatto è perché ha intravisto un calciatore in grado di sostituire Jorginho. Peccato che gli altri non se ne siano accorti ma io sono contento per il Frosinone".