REGGINA-CATANZARO, la moviola: sacrosanto doppio giallo a Martinelli, giusto annullare gol a Bianchimano

13.10.2019 01:27 di Redazione Tuttoreggina Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
REGGINA-CATANZARO, la moviola: sacrosanto doppio giallo a Martinelli, giusto annullare gol a Bianchimano

Reggina-Catanzaro, spazio moviola per dipanare i casi più scabrosi della partita. Premettiamo, a scanso di intimidazioni, che la direzione ci apparsa tutto sommato discreta, forse un pò larga di manica con i cartellini (alla fine non è stata una gara da far west). E chi glielo dice ad Auteri ora?

Al 12' annullato gol a Bianchimano. Decisione corretta poiché al momento del passaggio di Martinelli, l'attaccante si trovava al di là del duo Loaicono-Blondett, che si muovono perfettamente.

Al 15' giallo per Martinelli (sarà il primo della sfida) per un tocco di mano su una conclusione di Bellomo: l'arbitro è molto vicino per giudicare e la decisione appare corretta.

Decisione corretta anche al 33', quando De Rose ferma con un fallo tattico un'avanzata ospite con Fischnaller: l'arbitro ha applicato correttamente il regolamento.

Al 37' il secondo giallo per De Rose e la Reggina costretta a restare in 10. Su palla contesta sulla linea laterale, il mediano spinge indubbiamente l'attaccante ospite. Intervento avventato, ma non sarebbe stato scandaolo un mancato giallo.

Al 46' il secondo giallo a Martinelli, appare francamente difficile comprendere il motivo delle proteste di Auteri nel dopo gara. Martinelli, nel cerchio ei centrocampo, si allunga la sfera, Sounas lo anticipa nettamente e il centrale lo abbatte con un intervento abbastanza duro. L'arbitro non può far altro che assegnare il secondo giallo, altro che intimidazioni!!

Nel complesso, rispetto ad altri arbitraggi che abbiamo assistito in tempi recenti, il signor Paterna e i suoi due assistenti hanno offerto una prova sufficiente.